Con il morale a mille l’Alimac si prepara alla trasferta di Giovinazzo

0

FORTE DEI MARMI – Con il morale a 1000 per la bellissima prova di Euroleague contro la squadra portoghese della Juventude de Viana, il Forte dei Marmi si appresta ad affrontare la difficilissima trasferta di Giovinazzo.
La pista pugliese negli ultimi due anni è stata avara di soddisfazioni per l’ALIMAC: due pareggi in campionato è una sconfitta alla prima partita dei playoffs l’anno passato. Ma soprattutto, sempre lo scorso anno, c’è stata una cocente delusione per il popolo rossoblu: l’eliminazione ad opera del Valdagno nella final 8 di Coppa Italia svoltasi proprio a Giovinazzo.
In questo scorcio di stagione, le due squadre viaggiano in maniera opposta, il Forte ha vinto tutte le gare a cui ha preso parte, mentre i biancoverdi di Giudice hanno rimediato solo due sconfitte in campionato: a Correggio e a Bassano, realizzando 9 reti e subendone 14. Dopo un anno passato a Trissino è tornato a giocare a Giovinazzo l’idolo locale Dario Gimenez, vice campione del mondo con la nazionale albiceleste. Gli altri stranieri sono l’attaccante Juan Fontan e il portiere Fernandez, tra gli italiani spiccano, Depalma, Turturro, Altieri, Dagostino e gli altri giovani giovinazzesi che si fanno sempre trovare pronti dal loro mister. Le due sconfitte rimediate dal Giovinazzo, come già detto, sono state rimediate in trasferta ma Crudeli e compagni prenderanno il tutto con le molle ben sapendo che i pugliesi tra le mura amiche sono ben altra squadra grazie all’incessante sostegno dei supporter locali.
Potrebbe pesare lo stress sia fisico che mentale del lungo viaggio e delle due gare ravvicinate dei fortemarmini, ma tutti abbiamo avuto modo di ammirare come la squadra viaggi a mille con il morale alto, e come è risaputo, il tutto è un buon deterrente contro la stanchezza.
La partita sarà trasmessa in diretta streaming grazie all’interessamento della società di Via Ferrucci che si sobbarcherà tutte le spese e al nulla osta della società pugliese.
Arbitri dell’incontro saranno  Molli e Andrisani.

No comments