Confcommercio “Gaia sconti la prossima bolletta dell’acqua a cittadini e imprese di “Pietrasanta”

0

PIETRASANTA – «I danni patiti dalle imprese della somministrazione e della ristorazione in questi giorni di acqua inquinata sono enormi. Per questo chiediamo che Gaia sconti la prossime bollette, in modo da venire incontro non solo agli imprenditori ma a tutte le famiglie coinvolte».

Confcommercio Versilia lancia un appello al gestore del servizio idrico in conseguenza dei difficili giorni scorsi, in cui la città di Pietrasanta ha vissuto l’incubo-tallio come reale minaccia alla salute

«Siamo contenti di sapere- recita una nota dell’Associazione- che i valori stanno rientrando nella norma, i tecnici di Gaia sono al lavoro e l’amministrazione comunale ha fatto il possibile per informare la popolazione.

Ciò non toglie che lo scorso week end bar e ristoranti abbiano subìto ingenti perdite a causa delle notizie relative alla contaminazione dell’acqua con un metallo pesante: in molti, costretti a non poter servire i clienti, ci hanno chiamato lamentando una situazione insostenibile resa ancor più beffarda dal fatto che il tempo ancora mite aveva attratto molti visitatori nella cittadina per il fine settimana.

Un mancato guadagno ed un danno all’immagine per i quali riteniamo doveroso una sorta di ristoro da parte del gestore, cui lanciamo pertanto questa forte richiesta che va naturalmente al di là della solidarietà “di categoria”, rivolta cioè ai soli commercianti, ma che include tutti i cittadini, indistintamente.

Siamo a disposizione per discutere criteri e modalità in base ai quali operare una riduzione della prossima bolletta, un provvedimento che però riteniamo indispensabile a fronte dei disagi e delle preoccupazioni causate all’intera popolazione dall’emergenza tallio in questi ultimi giorni».

 

No comments

*