Continunano i controlli a Camaiore, in poche ore un arresto e una denuncia

0

CAMAIORE – Nella serata di ieri i Carabinieri del Comando Stazione di Camaiore hanno tratto in arresto Stefano Pascale, classe 1957, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze dovendo lo stesso espiare la pena definitiva di un anno e sei mesi. In particolare l’arrestato è stato riconosciuto responsabile del reato di evasione commesso a Camaiore nel 2006. Inoltre il medesimo è stato condannato per alcune truffe commesse nel 2007 a Viareggio e a Pietrasanta. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Sempre durante la serata di ieri i Carabinieri di Camaiore hanno denunciato un soggetto del 1955, residente a Camaiore, poiché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. A seguito di un’attività d’indagine i Carabinieri hanno accertato che il denunciato nel mese di luglio aveva trafugato tre quintali di legna da ardere ai di danni di un pensionato vicino di casa. In particolare, attraverso controlli incrociati, i militari sono riusciti a risalire al mezzo utilizzato per il furto identificando così il responsabile. I Carabinieri quindi, a seguito di specifica delega emessa dalla Procura della Repubblica di Lucca e con la consulenza di personale del Corpo Forestale dello Stato, a seguito delle ricerche eseguite, sono riusciti a recuperare il legname trafugato e a restituirlo al legittimo proprietario.

No comments

*