“Convocazione urgente Commissione Bilancio? Perché lo chiede qualcuno dell’opposizione? Vogliono dettare loro l’agenda? E poi per cosa?”

0

VIAREGGIO- “Convocazione urgente Commissione Bilancio? Perché lo chiede qualcuno dell’opposizione? Vogliono dettare loro l’agenda? E poi per cosa?”

E’ la presidente della Commissione Bilancio del Comune di Viareggio Stefania Carraresi a scriverlo in una nota:

“Non dobbiamo dare ulteriori spiegazioni e motivazioni a tutto ciò che fu ampiamente sviscerato in Commissione e in Consiglio Comunale a suo tempo sul tema Viareggio Patrimonio/ I Care. Una Viareggio Patrimonio già implicitamente fallita da tempo, accusata e additata da anni per le innumerevoli nefandezze che non vogliamo qui ripetere perché a conoscenza di tutti. C’era da agire in fretta per cercare di ricomporre un assurdo mosaico senza privare il Comune e i cittadini di servizi essenziali. Ecco cosa è stato fatto, nel pieno della legalità, con l’intento di salvaguardare posti di lavoro a 63 dipendenti che, altrimenti, e senza responsabilità alcuna di questa amministrazione (che poteva tranquillamente “lavarsene le mani”), avrebbero visto solo l’alternativa del licenziamento, come successo altrove.

Perché ripetere sempre lo stesso refrain? Che chi doveva accusare, controllare, criticare, lo doveva fare da anni e non ora? Tutti pronti a scagliarsi contro chi si è impegnato per ripartire da zero ” al pulito”, per scoperchiare pentole che in precedenza si preferiva rimanessero chiuse ermeticamente. Certo, fa male! Fa male, visto che non si pensa minimamente al bene della Città, vedere che il bilancio sta avendo una nuova connotazione, che c’è chi dal dissesto riesce a trovare le motivazioni per un nuovo rilancio! Fa male a tutti coloro che non ne sono stati capaci prima, che chiedono collaborazione e quando viene loro offerta la rifiutano.
Sembra quasi che ci sia un “disegno” atto a voler distruggere Viareggio anziché farla risorgere, incredibile! Ma per fortuna ci sono i cittadini che sono col Sindaco e la sua maggioranza, che quotidianamente approvano il lavoro, che raccomandano di andare avanti dritti alla meta, perché ne hanno avuto abbastanza della vecchia politica”

No comments

*