CORSANICO FESTIVAL 2014 : Al via la XXXIII Rassegna Internazionale di Musica classica

0

Presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa dal sindaco Franco Mungai e dal presidente dell’associazione “Amici della musica d’organo Vincenzo Colonna” Graziano Barsotti  il programma dell’edizione 2014 del Corsanico Festival.

“In programma  12  concerti  per  altrettante serate a tema- spiega il presidente dell’Associazione  nonché direttore artistico Graziano Barsotti-  Un cartellone  molto variegato, sia per gli strumenti, le musiche, le orchestre e gli artisti di grande livello”.

“Il Corsanico Festival- ha sottolineato il sindaco Franco Mungai- si conferma ancora una volta come un evento  di  levatura internazionale, che  da oltre trent’anni da lustro a tutto il territorio versiliese”.

Il CORSANICO FESTIVAL 2014 XXXIII Rassegna Internazionale di Musica Classica, si svolgerà  nei mesi di luglio ed agosto  nella suggestiva cornice artistica della Pieve di S.Michele Arcangelo ed è  organizzato dall’Associazione Amici della Musica d’Organo Vincenzo Colonna.

Protagonista principale è naturalmente lo storico  e famoso organo secentesco, ma saranno presenti come ormai è consuetudine, artisti, orchestre e ensemble europei.

La rassegna, che gode del patrocinio del Senato della Repubblica, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca e del Comune di Massarosa,  si aprirà il 7 luglio alle 21,15 e con il britannico “Celtenham Choir”, diretto da Gordon Brusbridge e organista Alexander Ffinch con musiche di carattere sacro di grandi autori come Wolfgang Amadeus Mozart, Tomas Luis da Victoria, William Byrd e Gabriel Faurè.

Venerdì 11 luglio, “Musica dal Cinema” una serata dedicata alle colonne sonore con il ritorno  del grande e straordinario  “Nello Salza Ensemble”: Nello Salza ha al suo attivo, oltre quattrocento colonne sonore ed è considerato dalla critica internazionale “La tromba del Cinema Italiano” per la sua trentennale attività di solista nel panorama cinematografico, televisivo e teatrale.

L’ensemble eseguirà famose e note musiche di E. Morricone, N. Rota, N. Piovani, R.Ortolani ed altri.

Venerdì 18 luglio, Musica Regia con la “King’s Peterboroug Orchestra”, direttore e organista Nicholas Kerrison, un programma per coro, orchestra e organo, che copre un vasto periodo storico, partendo dal Rinascimento fino al  Novecento; martedì 22 luglio, duo chitarristico Flavio Cucchi e Shinobu Sugawara: F. Cucchi, definito dalla critica internazionale, come uno dei più noti e ammirati chitarristi italiani sulla scena internazionale, eseguirà con  la giapponese S. Sugawara, artista poliedrica (chitarrista, compositrice, danzatrice e pittrice), un repertorio che va da G.F.Haendel e L. Boccherini ai contemporanei L. Brower e C. Corea.

Sabato 26 luglio, Serata Barocca con “I Solisti dell’Orchestra da Camera Fiorentina” Marco Lorenzini solista e maestro concertatore, riempiranno la serata con musiche di A. Vivaldi, G. B. Pergolesi, G. F. Haendel e G. Ph. Telemann.

Sabato 2 agosto, la”Serata Beethoven” vedrà l‘Ensemble d’Archi dell’ “Orchestra da Camera Roma Classica” (già Camerata Strumentale di Roma), composta da solisti e strumentisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

Per il concerto in programma, l’organico è formato da Santi Interdonato e Plamena Krumova – violini, Umberto Vassallo – viola,  Alessandra Leardinivioloncello e il Duo Pianistico

Fabrizio Datteri e Nadia Lencioni.

Una  serata avvolgente, che si aprirà con una rara fuga per organo- Wo031 del grande Ludvig eseguita da Nadia Lencioni, seguirà il quartetto in do-Wo036; il duo pianistico Datteri-Lencioni eseguirà a quattro mani, l’Overture dal Fidelio (trascrizione per duo pianistico di I.Moscheles);  chiuderà la serata il concerto per pianoforte n.1 op.15 .

Sabato 9 agosto, il Gruppo strumentale e vocale di musica antica “Baschenis Ensemble” con il tema Passacaglia della vita, proporrà la riscoperta di antiche e splendide musiche spesso oggi dimenticate, presentando un repertorio del primo seicento di genere sia sacro che profano, avvalendosi di copie di strumenti d’epoca; l’organico è composto da: Chiara Maggi-soprano, Camilla Bonanini-violino, Michele Bertucci-flauto dolce e ghironda, Donato Sansone-flauti dolci,  percussioni e gaita, Sergio Chierici-organo, Alessandro Nasello-dulciana, Claudia Poz-violoncello, Nicola Moneta-Violone, Silvio Rosi-Chitarra barocca, tiorba e colascione, Marco Montanelli-clavicembalo.

Martedì 12 agosto, l’organista statunitense Gail Archer, farà scaturire le straordinarie bellezze foniche dell’organo di Corsanico con un programma che prevede musiche di D. Buxtehude, J. S. Bach, F. Mendelssohn e F. Liszt.

G. Archer ha studiato organo con Mc Neil Robinson alla Manhattan School Music, conseguendo il diploma al Conservatorio di Boston sotto la guida di James David Christe e John Gillok, esegue concerti in tutti gli Stati Uniti e in Europa; tra i CD pubblicati, spiccano quelli dedicati a O. Messiaen e compositori statunitensi del XIX e XX secolo.

Sabato 16 agosto “Serata Lirica”: artisti come Silvana Froli-soprano, Nicola Mugnaini-tenore e Laura Pasqualetti- pianoforte, eleveranno l’animo degli spettatori con arie di Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni e Ruggero Leoncavallo, che  echeggeranno solenni nella navata della Pieve di Corsanico.

Venerdì 22 agosto, il virtuosissimo organista francese  Jean Guillou, metterà alla prova la consolle dell’organo di Vincenzo Colonna, con un  programma che prevede musiche di D. Scarlatti, Gesualdo da Venosa e J. S. Bach, ma soprattutto saranno le improvvisazioni su temi dati dal pubblico, che manderanno in visibilio gli spettatori, infatti la celebrità mondiale delle esecuzioni di Guillou è assoluta e, nonostante l’età assai avanzata, l’artista tiene ancora in tutto il mondo, concerti e master class.

Martedì 26 agosto, il duo olandese Cècile Prakken-flauto traverso e Aart Berguerff-organo, nella serata che ha per tema “Scambio musicale tra Italia e Olanda” eseguiranno musiche di Girolamo Frescobaldi, Jean Baptiste Loeillet, Jan Pieterzoon Sweelink, Diogenio Bigaglia e Gaetano Donizetti.

Sabato 30 agosto, con il tema musicale Ciaccone, Passacaglie e Follie, calerà il sipario sulla XXXIIIa  edizione del “CORSANICO FESTIVAL”.

Due musicisti di grande talento e virtuosismo che ritornano;  la violinista lituana Lina Uinskyte e l’organista Marco Ruggeri, si cimenteranno in brani di grande bellezza, ma anche fortemente impegnativi come la Ciaccona di Tommaso A. Vitali, la Ciaccona in do di Bernardo Storace, la Passacaglia di Ignaz Biber, la Chaconne in re di Johann Sebastian Bach, le variazioni sopra la Follia di Arcangelo Corelli e la Passacaglia in sol di Georg Friedrich Haendel, che chiuderà la serata.

No comments

* VERIFICA SCRIVI I CARATTERI CHE VEDI NELL'IMMAGINE SOPRA