Da Viareggio a Massarosa, presenze da record per il prossimo Mussi Lombardi Femiano

0

“Il meeting di nuoto ‘Mussi Lombardi Femiano’ è della città di Viareggio ma se alla piscina comunale, per tanti motivi non può più essere organizzato, non possono certo chiudere una rassegna che è un pezzo della mia vita”. A due settimane dal grande evento (13-15 novembre) Giovan Battista Crisci, anima e cervello della manifestazione, va a ruota libera sulla rassegna che coniugherà al massimo, in bassa stagione, anche il principio del «turismo sportivo». “Il ‘Mussi Lombardi Femiano’ è nato e cresciuto a Viareggio – aggiunge – ed è giusto che si senta viareggino ma senza la disponibilità del comune di Massarosa mi sarei trovato in difficoltà nel mandare avanti una rassegna che anche quest’anno vedrà la partecipazione di tutti i migliori atleti azzrri. La piscina di Massarosa, il Comune e la società che gestisce l’impianto stanno facendo il massimo per presentarsi al meglio a questa manifestazione”. Massarosa è quindi sintonizzata sulla lunghezza d’onda di valorizzare le quattro ore di diretta televisive garantite dal «Mussi Lombardi Femiano» presentando al meglio anche il proprio territorio. “Mi auguro che lo voglia fare anche Viareggio”, precisa Crisci, sottolineando come la sua delusione – ma crediamo che sia anche quella di tutti gli sportivi – è che a distanza di un anno la piscina comunale viareggina, tra l’altro dedicata proprio alla memoria dei tre poliziotti uccisi, sia sempre nelle condizioni di non poter ospitare una manifestazione internazionale”. Le cifre della prossima ediziome del Mussi Lombardi Femiamo sono ancora una volta importanti non solo per la rassegna sportiva ma anche per l’economia turistica di Massarosa, di Viareggio e del resto della Versilia: oltre settecento atleti provenienti da tutta Italia, senza contare tecnici, dirigenti, accompagnatori, giudici, familiari. Insomma oltre millecinquecento persone. Non ci vuole molto, facendo due conti, ad avere ben chiaro che queste presenze sono una bella boccata di ossigeno per l’economia turistica. Sul piano tecnico, Crisci è sicuro che ci saranno quanto prima delle «importanti presenze». Vale la pena di ricordare che per la Federazione il «Mussi Lombardi Femiano» rappresenta l’ultimo test ufficiale degli atleti che sono in ballottaggio per prendere pare alla prossima edizione dei campionati europei di nuoto in programma dal 2 al 6 dicembre prossimo a Herzilla in Israele.

No comments

*