Dai beni culturali al territorio: nuove idee di valorizzazione e promozione in Versilia

0

Costituita da poche settimane, ma già attiva dallo scorso gennaio, l’Associazione Ville Borbone e dimore storiche in Versilia, presenta il proprio progetto per un innovativo prodotto culturale per la promozione turistica del nostro territorio in Italia e all’estero. Sono invitati alla manifestazione, istituzioni, enti e privati impegnati nei settori cultura e turismo per questo seminario che vuole essere anche occasione per discutere della valorizzazione del patrimonio versiliese.
La Versilia e il resto della provincia presentano numerosi siti di interesse storico e culturale legati alla vita ed alle vicende pubbliche e personali dei Borbone in Italia. Tali siti, in particolare ville di proprietà pubblica e privata appartenute alla famiglia Borbone dislocate nel nostro territorio, risultano poco valorizzati e tra di loro scollegati nell’ambito dell’offerta turistica della Versilia. Tra le ville più note, si annoverano la Villa Borbone a Viareggio, Villa Le Pianore, Villa La Vallina nel comune di Camaiore, Villa Corona e Villa Toscano nel comune di Massarosa. Ci sono poi vari rustici e poderi un tempo parte delle proprietà dei nobili Borbone, oggi interessati da coltivazioni o siti di interesse naturalistico. La mappa delle ville Borbone in Versilia e Lucchesia rappresenta un’eredità storico-culturale di forte rilievo, non solo per il pregio stilistico ed architettonico delle ville e dei giardini, ma anche per le possibili integrazioni con altri itinerari turistici sul territorio tra cui la Via Francigena, la Via dei Cavalleggeri, Le rotte dei Fenici e gli stessi itinerari di Napoleone, di cui si festeggia il bicentenario.

Ecco il programma di mercoledì 11 giugno

9.30 ​ apertura Desk registrazione

10,00​ introduzione e presentazione di Maria Assunta Casaroli, Presidente Associazione Ville Borbone e Dimore storiche della Versilia

interventi di

Serena Giovannoni, Wishversilia e Paola Lippi, 2muv – illustrazione del progetto di valorizzazione di ville e dimore storiche della Versilia

Valerio Ascani, delegato Touring Club- L’importanza dell’Accademia rispetto alla valorizzazione del territorio. La trasformazione della storia in prodotto turistico

Roberto Orlandi, Presidente dell’Antica zecca e Collegio monetieri di Lucca – La prospettiva europea di valorizzazione del patrimonio

Simone Caponera, presidente 2muv – Best practise : alcuni esempi di sfruttamento del patrimonio storico-culturale come volano di sviluppo per il territorio

Conclusione prevista intorno alle 12,30

No comments

* VERIFICA SCRIVI I CARATTERI CHE VEDI NELL'IMMAGINE SOPRA