“Dal branco al gruppo”, a Pietrasanta giornata contro il bullismo

0

PIETRASANTA – L’hanno chiamata “Dal branco al gruppo”, una giornata contro bullismo e cyberbullismo, contro i fenomeni di violenze fisiche e psicologiche da parte di adolescenti a danno dei loro coetanei. Il Comune di Pietrasanta, da più di un anno, ha lanciato una campagna di prevenzione che è partita dall’istituto superiore Don Lazzeri – Stagi. Una cinquantina di studenti delle classi quinte hanno ricevuto gli attestati di partecipazione al corso di formazione, coordinato da esperti del settore, sotto la guida di Rosa Russo, giudice onorario del Tribunale dei Minori di Firenze. I diplomi sono stati consegnati dall’assessore al Sociale, Lora Santini e dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Simone Tartarini. “Un’esperienza di crescita per questi ragazzi – ha detto l’assessore Santini – un’occasione di confronto su temi delicati che toccano la vita di tanti giovani e delle loro famiglie. Per gli adolescenti oggi è più difficile orientarsi, internet è un mezzo complesso da gestire, è importante dare ai nostri figli gli strumenti per distinguere il bene dal male, per evitare leggerezze che possono produrre gravi conseguenze. La superficialità è il più grande nemico perché, associata alla rete e agli smartphone, rischia di avere effetti pesanti”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal giudice onorario Rosa Russo: “Un’iniziativa che è importante estendere ad altre scuole – ha spiegato – Bisogna far capire ai ragazzi quali sono i modelli di comportamento sani da seguire. Il dialogo con gli adulti è fondamentale per far emergere le difficoltà, affrontarle e non lasciarle sfociare in fenomeni di bullismo e di prevaricazione. L’obiettivo è fare in modo che i nostri giovani possano vivere serenamente la loro età. La scuola, da questo punto di vista, deve diventare un interlocutore adeguato”.

No comments

*