Dal Festival Pucciniano al Vaticano. Papa Francesco incontra Padre Mario e il gruppo Alleluya Band

0

di Ciro Costagliola – Padre Mario Pacifici e il gruppo Alleluya Band che si sono esibiti con uno spettacolo nell’Auditorium Caruso del Gran Teatro Giacomo Puccini sono stati ricevuti da Papa Francesco. A Torre del Lago Puccini sono intervenuti con una serata a scopo benefico, il cui obiettivo era quello di raccogliere fondi da destinare al Malawi per sostenere progetti in ambito di istruzione, sanità, sviluppo sociale, cultura e sport. Era prevedibile il loro successo e l’interesse di Papa Francesco per il lavoro svolto come missionario da Padre Mario. Siamo contenti di aver sostenuto questa iniziativa e ci auguriamo che anche questa estate possano di nuovo presentare il loro nuovo spettacolo sempre al Gran Teatro di Torre del Lago Puccini.

Padre Mario Pacifici, è il missionario che in Malawi è arrivato ormai quasi 40 anni fa. “Sentirsi accolti – ha dichiarato padre Mario – è il dono più grande che si possa fare all’Africa. E qui ci sentiamo accolti”.

L’Alleluya Band è composta da 15 giovani, tutti nati e cresciuti in villaggi. Nessuno di loro ha frequentato una scuola di musica, ma poco importa. Sono comunque tutti bravi musicisti e cantanti.

Il gran lavoro portato avanti in questi anni da padre Mario Pacifici merita tutta l’attenzione possibile, non solo per il messaggio di pace che trasmette con gli spettacoli della band da lui diretta, ma anche perchè i valori trasmessi rispecchiano esattamente quelli promossi in questi anni da Papa Francesco.

No comments