Dal pop americano a Puccini e Verdi, passando da Fellini

0

PIETRASANTA – Dalla musica popolare americana al repertorio pucciniano e verdiano passando per la colonna sonora di “Otto e Mezzo” di Federico Fellini: è un viaggio appassionato, originale ed inedito quello che il quintetto d’ottoni dell’Orchestra del Festival Pucciniano è pronto a farci vivere, venerdì 5 giugno (alle ore 19.30. Biglietto 10 euro) in occasione del terzo appuntamento nella Chiesa di S. Agostino, a Pietrasanta (Lu) con i concerti promossi ed organizzati dalla Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago (Lu) in collaborazione con il Comune di Pietrasanta, Studio Argos e Fondazione La Versiliana.

Protagonista di questo nuovo evento musicale è il quintetto di ottoni del Festival formato da Raffaele Della Croce (I tromba), Riccardo Figaia (II tromba), Loreta Ferri (corno), Andrea Rossi (trombone) e Matteo Muccini (tuba). In programma Rondò di Mouret, The Entertiner di Joplin, la marcia trionfale dell’Aida di Verdi, la Suite da Bohème e Nessun Dorma di Puccini, Frere Jaques di Ivesson, le musiche tratte dal film “Otto e Mezzo” di Rota, la corale cantata 147 di Bach, Maria di Bernstein, Moonlight Serenade e N The Mood di Miller e la sonata Bankelasangerlieder. Il concerto accompagna la mostra dedicata ai bozzetti, le scenografie ed i costumi creati da Mitoraj per le opere di Manon Lescaut e Tosca ospitata nella Sala del Capitolo del Chiostro di S. Agostino fino al prossimo 30 agosto. I prossimi appuntamenti musicali: 12 giugno, 19 giugno, 26 giugno, 3 luglio, 10 luglio, 17 luglio, 7 agosto, 14 agosto, 21 agosto e 30 agosto.

I biglietti dei concerti celebrativi possono essere acquistati direttamente al Chiostro di S. Agostino dalle 18.30 del giorno del concerto, online al sito www.puccinifestival.it, presso la biglietteria del Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini (Via delle Torbiere. Info 0584.359322), presso il punto vendita TuttoEventi a Viareggio (Viale Margherita, 1) o scrivendo a ticketoffice@puccinifestival.it.

Per consultare il programma completo www.puccinifestival.it. Info anche sul profilo ufficiale Facebook e Twitter.

No comments

*