Dalla Regione Toscana 940.000 euro per Vitoio

0

Importante riunione ieri in Regione per la rimodulazione del documento annuale per la difesa del suolo 2014. La conferenza regione, province e comuni, della quale fa parte anche il comune di Pietrasanta, doveva decidere sulla riassegnazione  dei finanziamenti regionali in base alla effettiva possibilità per gli enti attuatori degli interventi sul territorio di completare progettazione ed opere entro la fine dell’anno in corso.

Il comune di Pietrasanta, che aveva già avuto un finanziamento per la progettazione esecutiva dell’intervento sulla frana di Capriglia, si è visto assegnare  ulteriori 940.000 euro per il lavoro di consolidamento del versante di Vitoio, primo stralcio. L’assegnazione delle risorse è stata resa possibile dal fatto che il comune ha già affidato i lavori e che prevede di terminarli entro il 15 settembre prossimo. Il progetto è stato considerato come prioritario a livello regionale, vista la situazione di isolamento in cui versa il paese, raggiungibile solo tramite un servizio apposito istituito dal comune lungo una pista di cava.

L’assessore ai lavori pubblici, Forassiepi, e quello alla protezione civile Bacci, hanno espresso soddisfazione e un sincero ringraziamento alla Regione per la decisione presa. Il contributo di 940.000 euro si aggiunge infatti ad altri 240.000 euro già stanziati dalla Regione per gli interventi di somma urgenza a Pietrasanta dopo il nubifragio del 20 gennaio scorso

Il comune di Pietrasanta ha richiesto alla Regione Toscana anche finanziamenti per i lavori a Castello, a Capriglia e nel Canale dei Frati, tutte realtà interessate da eventi franosi. Ci sono reali possibilità che questi interventi, sui quali il comune sta predisponendo i progetti definitivi, vengano tutti o in parte finanziati nella ulteriore rimodulazione del documento difesa suolo che verrà fatta dalla Regione a settembre.

Nel corso della riunione il comune di Pietrasanta ha anche sollecitato la Regione perché vengano accelerati i tempi per la progettazione dell’intervento di ripristino della frana dei Metati Rossi Alti, con le risorse assegnate al comune di Montignoso. L’amministrazione comunale ha convocato per lunedi 23 giugno alle ore 21.00 un’assemblea a Vitoio per fare il punto con i residenti sull’andamento dei lavori.

 

No comments

*