Dalle Ande a Pietrasanta. Costantino Paolicchi incontra Melitón E. Rivera

0

Ancora un aperitivo con l’artista. Nel fresco del chiostro di Sant’Agostino, protagonista venerdì 11 luglio, alle ore 19.30, Melitón Rivera Espinoza, classe 1944, peruviano. Il pubblico esplorerà, guidato da Costantino Paolicchi, la vita avventurosa dell’artista nato a Huàcar, piccolo villaggio delle Ande Peruviane, nella provincia di Chancay.

Nel silenzio delle montagne e delle profonde valli cammina in solitudine fin da bambino, imparando ad ascoltare i suoni e le voci della natura e nel corso dei suoi vagabondaggi scopre antiche costruzioni e sepolture pre-colombiane, il cui mistero lo intimidisce e lo affascina. Terminate le scuole elementari nel 1956 chiede al padre di poter continuare gli studi a Lima, dove si recherà due anni dopo lavorando di giorno e studiando la sera. Pratica vari mestieri e si avvicina per interesse personale all’arte. Nel 1967 fa il suo ingresso all’Accademia Nazionale di Belle Arti di Lima dove studia pittura, disegno e arte grafica. Si laurea nel 1971. Viaggia per studio in Cile, Argentina e Brasile. Sogna di andare in Europa. Nel 1973 la situazione politica a Lima si fa difficile e Melitón si trasferisce in Brasile, dove soggiorna per due anni a Rio de Janeiro. Nel 1975 si imbarca alla volta dell’Europa. Si ferma a Rotterdam, poi a Brema e finalmente giunge in Italia, a Roma e a Firenze. Alla fine del 1979 è a Carrara, visita Pietrasanta e resta colpito dall’ambiente artistico-culturale e dal paesaggio della Versilia.

Per oltre trent’anni ha vissuto e lavorato ad Azzano, in un antico mulino che è stato casa e studio e dove la sua arte – che molto deve alla ceramica Mochica dipinta e modellata – si è compiutamente espressa nella pittura e nella scultura, traendo ispirazione dalla natura ed energia dalla contemplazione del Monte Altissimo. Ha tenuto e continua a d esporre in mostre personali in Perù, Brasile, Germania, Olanda, Svizzera, Hong Kong e Taiwan, in numerose città italiane. Attualmente vive a Seravezza.

No comments

*

In Cittadella si incorona miss Carnevale

VIAREGGIO – Alla 1° edizione della  “FESTA DEL TORDELLO E FUNGO PORCINO”, domani domenica 6  settembre, serata delle grandi occasioni … sarà recuperata la serata ...