Daniele Franceschi, l’avvocato Miracolo a Nizza: incontro con il legale dell’ospedale di Grasse

0

VIAREGGIO -( di Letizia Tassinari ) – Incontro in Francia, a Nizza, questa mattina tra l’avvocato Fabrizio Miracolo e il legale della compagnia di assicurazione Axa che tutela l’ospedale di Grasse, per il risarcimento danni per la morte di Daniele Franceschi, deceduto il 25 agosto di cinque anni fa in una cella del carcere di Grasse. Come scritto giorni addietro da Tgregione.it ( LEGGI ANCHE: Daniele Franceschi, per il risarcimento danni mamma Cira … ), mamma Cira Antignano, e la famiglia, si sono rivolti a Miracolo per l’azione civile, dopo la fine del procedimento penale che ha visto la condanna ad un anno di reclusione, pena sospesa, nonchè ad un anno d’interdizione dalla professione di medico, del dottor Jean Paul Estrade, ritenuto responsabile della morte del giovane viareggino, avvenuta nel carcere francese il 25 agosto 2010  ( LEGGI ANCHE: Daniele Franceschi, ultimo atto: sentenza storica al … ) e l’assoluzione in Appello dell’infermiera Stephanie Colonna ( LEGGI ANCHE: Daniele Franceschi, clamorosa svolta nel caso: assolta in … ). “Ho formulato la nostra proposta, per chiudere la vicenda – spiega l’avvocato Miracolo -, entro un mese avremo la risposta”. Al centro dell’incontro con l’avvocato francese anche gli organi di Daniele Franceschi, mai restituiti alla madre.

 

 

 

No comments

*