Delitto di Halloween, Andrea Iacconi dedica il premio al fratello Manuele

0

VIAREGGIO –  Andrea Iacconi, il fratello di Manuele morto a 34 anni in seguito a un’aggressione avvenuta la notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre 2014 in Darsena a Viareggio, ha voluto dedicare a lui la medaglia ricevuta ieri sera in occasione della consegna di un premio per la sua attività di pilota di rally a Viareggio. “Che questa medaglia sia un simbolo contro le ingiustizie, le violenze e le barbarie che ogni giorno colpiscono e devastano il nostro mondo: il premio per ricordare Manuele” ha detto il pilota dal palco dove aveva chiamato al suo fianco anche l’altro fratello Daniele. Intanto il 9 febbraio presso il tribunale dei minori di Firenze è fissato l’interrogatorio per i due minorenni ritenuti responsabili dell’aggressione del 34enne di Piano di Mommio. Per loro, rinchiusi uno a Torino e l’altro a Roma, l’accusa omicidio e tentato omicidio. Dell’aggressione sono accusati in concorso anche due maggiorenni.

No comments

Stalking, assolto Andrea Buscemi

PISA. Assolto perchè il fatto non sussite. E’ stata questa la sentenza che ha prosciolto il noto attore pisano Andrea Buscemi, accusato di stalking nei ...