Delitto di Halloween, un anno fa l’aggressione a colpi di casco

0

VIAREGGIO – Delitto di Halloween un anno dopo. Ricorre oggi l’anniversario della aggressione a colpi di casco. avvenuta notte tempo in via Coppino in Darsena, vittima Manuele Iacconi, che dopo un mese di agonia morì all’ospedale di Livorno a causa dei gravissimi traumi subiti. La stessa notte, rimase ferito Matteo Lasurdi, amico di Manù. Dodici mesi, quelli trascorsi dalla notte della mattanza, durante i quali le indagini non si sono mai fermate, con l’arresto dei due minorenni da parte della Polizia e, ultima, la condanna del ragazzino reo confesso a 12 anni, con l’accusa di omicidio volontario, mentre per i due maggiorenni, Alessio Fialdin e Federico Bianchi, la Procura non ha ancora chiuso l’inchiesta. Gli amici, come i familiari, aspettano Giustizia, e oggi, il ricordo, triste, di quanto accaduto un anno fa, raccoglie sia la città di Viareggio, dove avvenne la mattanza, che Massarosa, comune di residenza di Manuele Iacconi.

No comments

*