Depuratore, la terza vasca solo una promessa mancata. Bramanti:”Il sindaco ha tradito la nostra fiducia”

0

FORTE DEI MARMI – “Era il 2013 quando il sindaco Buratti affermava a più riprese che “ la terza vasca del depuratore è la nostra priorità”. Sono passati ormai quattro anni, ma l’argomento tiene banco senza produrre risultati”

Difatti, attaccca il candidato a sindaco della lista “Legati al Forte”, Giampaolo Bramanti, “furono impegnati nel bilancio comunale 400 mila euro come contributo alla costruzione e per indennizzare i proprietari dei terreni espropriati. Dopodichè partì la gara d’appalto che però rimase bloccata per motivi burocratici. Con queste parole il Sindaco giustificò il ritardo. In seguito dopo circa un’anno pure il suo vice Michele Molino (attuale candidato sindaco alle elezioni comunali) si fa sentire dichiarando la fine delle ostilità e il compimento di un progetto importante per il territorio”.
 
“Oggi, purtroppo l’opera rimane ancora nella sfera dei progetti da realizzare – prosegue Bramanti: ”
 In dieci anni l’amministrazione Buratti non ha mantenuto la promessa fatta ai cittadini di Forte dei Marmi di concretizzare un’opera di importanza prioritaria. I candidati e i sostenitori della lista “Legati al Forte”, invitamo i fortemarmini a considerare i fallimenti dell’amministrazione Buratti come un tradimento alla loro fiducia e alla buona amministrazione pubblica. A meno che si voglia perseverare nell’errore di rinnovare una classe dirigente che ha prodotto solo danni e non ha saputo mantenere le promesse fatte, c’e solo una alternativa: votare Bramanti Sindaco”.

No comments

*

A Palazzo Guinigi mostra sui diritti umani

LUCCA – Fino al 10 gennaio a Palazzo Guinigi sarà possibile visitare la mostra d’arte contemporanea “DEATH. Stati di libero arbitrio”,promossa dalla presidenza del Consiglio ...