“Difendiamo la scuola pubblica”, sabato 21 presidio a Viareggio

0
VIAREGGIO – “Nonostante le moltissime critiche ricevute da tutto il mondo della scuola, il Governo Renzi vuole imporre a suon di decreti la “BUONA SCUOLA”: una controriforma che, al di là del nome scelto, non risolve alcun problema, ma anzi aggrava la situazione, tagliando ancora le risorse e il personale (mentre mantiene i finanziamenti alle scuole private), colpendo chi ha portato avanti la scuola in questi anni, espellendo dalla scuola chi ci lavora da anni e peggiorando pesantemente la qualità della  didattica, in continuità con le riforme precedenti che hanno colpito duramente la Scuola Pubblica”. La nota, che pubblichiamo integralmente, è a firma del Coordinamento degli insegnanti, delle lavoratrici e dei lavoratori delle Scuole della Versilia: “Ben altri dovrebbero essere i provvedimenti necessari a migliorare la scuola: un forte aumento delle risorse per mettere in sicurezza e ammodernare le strutture, il potenziamento dei laboratori e delle attività didattiche attraverso forti investimenti, la riduzione degli alunni per classe, la stabilizzazione di tutti i precari che lavorano da anni nella scuola, l’assunzione di tutto il personale necessario per portare avanti la didattica e le attività della scuola, migliorandole e potenziandole: insegnanti, personale amministrativo e tecnico, e collaboratori scolastici. Provvedimenti, ignorati dal Governo Renzi, richiesti dai documenti di critica alla “Buona Scuola” sottoscritti in centinaia di scuole in tutta Italia e raccolti anche in una Legge Di Iniziativa Popolare (LIP) elaborata da insegnanti, studenti e famiglie: legge in discussione in Parlamento che se approvata potrebbe portare ad un reale miglioramento del mondo dell’istruzione. Per questo motivo il COORDINAMENTO DELLE SCUOLE DELLA VERSILIA – che riunisce insegnanti, lavoratrici e lavoratori di scuole di tutta la Versilia – chiama i genitori, gli studenti e tutti quei cittadini che hanno a cuore la Scuola Pubblica, ad un presidio che si terrà a Viareggio sabato 21 febbraio dalle ore 16 in Passeggiata in Piazza Campioni (davanti al Manhattan). E’ fondamentale che facciamo sentire tutti insieme la nostra voce per fermare questo ulteriore attacco alla Scuola Pubblica, e per chiedere che vengano attuati da subito quei provvedimenti che porterebbero un miglioramento reale della scuola”.

No comments

*