Dimissioni di Angelo Taddeo, Baldini chiede le copie del cast: la conferenza dei capogruppo fisserà la data dell’Assise sul Pucciniano

VIAREGGIO – “In considerazione delle preoccupanti notizie apparse sugli organi di stampa, anche sul web, relative alle modalità di scelta dei cast del Festival Pucciniano e che hanno fatto seguito alle dimissioni del Direttore Artistico Angelo Taddeo, questa mattina ho fatto formale richiesta di ricevere, nei termini previsti dal Regolamento del Consiglio Comunale, copia degli atti protocollati in Comune proprio dall’ex Direttore Artistico e relativi alle proposte dei nominativi per la stagione lirica 2018, dal medesimo avanzate alla Fondazione Festival Puccini”.

Lo rende noto Massimiliano Baldini:

“Venerdì 18 maggio è convocata la Commissione Capigruppo ed in quella sede decideremo la data del Consiglio Comunale che discuterà delle vicende del Pucciniano che, essendo stato richiesto con i termini dell’urgenza in data 9 maggio, dovrà celebrarsi entro e non oltre martedì 29 maggio p.v..
C’è bisogno di fare chiarezza su tante questioni che stanno preoccupando tutti, indistintamente, sia sul piano della qualità della prossima stagione artistica, sia sul piano delle modalità con le quali si addiviene alle scelte degli artisti, sia in relazione al futuro della manifestazion”e.