Disservizi alla stazione di Pietrasanta, i 5 Stelle denunciano i malumori

PIETRASANTA – Proteste per i disservizi alla stazione di Pietrasanta. A denunciare i malumori è il M5S. “Alcuni cittadini che prendono quotidianamente il treno per recarsi al lavoro – si legge in una nota – ci hanno segnalato gravi problematiche rilevate alla stazione ferroviaria di Pietrasanta, a nostro avviso indegne di una città importante come Pietrasanta che vede nel turismo il motore principale della propria economia. In particolare sono stati evidenziati i seguenti problemi: la biglietteria automatica all’esterno spesso non funziona e bisogna utilizzare quella dentro la stazione che accetta solo le carte di credito e non i contanti. L’ascensore per le persone disabili o con difficoltà motorie è perennemente guasto, come si può evincere dal cartello apposto sull’impianto. L’orologio visibile sulla banchina è guasto o comunque non indica l’ora esatta. Sul binario utilizzato per la sosta dei convogli sono presenti folti cespugli di vegetazione che danno un’idea di trascuratezza ai turisti che scendono alla stazione di Pietrasanta. I servizi igienici sono spesso chiusi. Ci auguriamo che il Commissario prefettizio faccia presenti all’amministrazione ferroviaria queste problematiche affinché vengano risolte nel più breve tempo possibile”.