Disturbo alla fauna del Parco, multato il Maki Maki

0

VIAREGGIO – Quasi 1300 euro di multa al Maki Maki in Darsena. La cifra esatta della sanzione elevata dall’Ente Parco è di 1.296 : “Il comportamento del locale – questa la motivazione –  causa rilevante disturbo all’habitat naturale, agli utenti del parco e alla tranquillità dei luoghi. L’attività del Maki Maki ha prodotto disturbo e molestia agli animali selvatici del posto, ai loro nidi, tane o dormitori, non potendo gli stessi condurre la normale esistenza naturale (riposo notturno della fauna omeoterma ed ectoterma, l’attività dei predatori e dei rapaci notturni, nidificazione), incidendo sulle specie animali endemiche”. L’avvocato Gabriele Parrini e Cristiano Baroni, difensori del noto titolare del “vialone” stanno già predisponendo il ricorso.

Risale al 30 luglio dello scorso l’anno l’intervento della Polizia Municipale, sezione Annonaria, i cui agenti apposero  i sigilli al Maki Maki, dopo aver notificato ai rispettivi titolari l’ordinanza di sequestro penale preventivo a firma del gip Giuseppe Pezzuti, come richiesto dal pm Aldo Ingangi, titolare del fascicolo di indagine sulla marina di levante. Ballo senza licenza, il reato contestato la passata estate dalla Procura di Lucca in base al disposto dell’articolo 681 del codice penale che recita “Chiunque apre o tiene aperti luoghi di pubblico spettacolo, trattenimento o ritrovo, senza avere osservato le prescrizioni dell’Autorità a tutela della incolumità pubblica è punito con l’arresto fino a sei mesi, e con l’ammenda non inferiore a 103 euro” . Poi, dopo un ricorso, il locale fu dissequestrato.ono già pronti a dare battaglia, depositando, intanto, un’istanza di dissequestro.

( Foto di Letizia Tassinari )

 

No comments

*