Domani riapre il Centrale, Fabrizio Larini: “La sala ha un nuovo look”

1

VIAREGGIO – Dopo 4 mesi di completa ristrutturazione, riapre rinnovato in ogni aspetto il Cinema Centrale, in via Cesare Battisti. La storica sala cittadina si presenta con un nuovo look, incentrato sul colore dominante blu, sia nelle sedute che negli arredi delle pareti e della sala. 200 posti a sedere, con distanza tra le file di 120 cm che garantiscono il massimo del comfort, posti numerati con possibilità di prenotare ed acquistare on-line, proiezione digitale 2K, audio dolby digital 7.1 con effetto surround avvolgente. Inaugurazione giovedì 13 novembre alle ore 20.30 ad invito, ed apertura al pubblico con le prime proiezioni da venerdì 14 novembre. In occasione dell’inaugurazione, dopo i saluti delle autorità, prevista la presenza del presidente della provincia Stefano Baccelli, sarà proiettato in anteprima il film vincitore al Festival del Cinema di Roma “Fin qui tutto bene”, alla presenza del regista Roan Johnson. Originario di Pisa, il regista è alla sua seconda regia, e sta ottenendo un ottimo risultato di critica nei contesti festivalieri. Ultimi giorni di cinque studenti nell’appartamento che hanno condiviso durante gli studi. Sono Cioni, l’elemento più stralunato e naif del gruppo, che si avvia a rientrare a casa dai genitori; Ilaria, una sessualità disinibita che le porta una gravidanza non voluta e un probabile ritorno nella provincia laziale; Vincenzo, laureato in vulcanologia, destinato a raccogliere l’offerta di una cattedra da professore associato in Islanda; la sua fidanzata Francesca, che non condividerà con lui la scelta, ma continuerà a sperare in una carriera teatrale nel gruppo “I poveri illusi”, insieme ad Andrea, frustrato dalla mancanza di occasioni e dalla separazione da Marta, che invece “ce l’ha fatta”. Su tutto aleggia la presenza discreta di Michele, loro amico ed ex inquilino morto in un incidente che cela un suicidio per loro ancora indecifrabile quanto il futuro che li attende.

La programmazione del cinema Centrale prosegue la tradizione con pellicole di qualità, cinema d’autore e rassegne infrasettimanali dei film “invisibili”, appuntamenti con il balletto e l’opera, ed eventi speciali. Inoltre la sala ristrutturata si pone tecnicamente e tecnologicamente anche per incontri, convegni e meeting di ogni genere. Da venerdì 14 novembre in programmazione il nuovo film di Ermanno Olmi “Torneranno i prati” e dal 4 dicembre spazio a Woody Allen con il nuovo “Magic in Moonlight”. Lunedì 17 novembre ore 21.00 primo appuntamento con gli eventi speciali con la proiezione in anteprima esclusiva de “I Tre tocchi” di Marco Risi, presentato in concorso al Festival di Roma.

1 comment

Post a new comment

*