Donne in bianco e nero, Renzo Belli e le sue foto in mostra al Carmencita

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Mostra fotografica al Caffè Carmencita in piazza Mazzini a Viareggio. Ad esporre 20 immagini in bianco e nero, tutte stampate in gigantografie, è il professor Renzo Belli, l’ex preside del Nautico Artiglio, professore di Fisica, e noto nel mondo della fotografia per i suoi 8 libri reportage, di cui ben 3 sui campi di sterminio. Il taglio del nastro domani, ma già è certo il successo della mostra.

“Si tratta di immagini di donne, non scatti rubati – spiega il professore  -, consciute durante gli anni per lavoro”. Perchè il bianco e nero? “Il bianco e nero – risponde Belli – evidenzia maggiormente i volti, a differenza del colore che invece distoglie dalle espressioni”.

Foto particolari, con spunti reali, di vita: tra i vari clic colpisce la sensibilità dell’autore sempre pronto, e attento, a cogliere un particolare intimo delle espressioni immortalate. Meraviglisosa quella che immortala tre monache in un convento, come quella “peace and love” che ritrae una giovane fuori dello Stadio dei Pini, anno domini 1982, in attesa del concerto di Neil Young…

Gli scatti rimaranno esposti per due settimane, poi, a Villa Argentina, Renzo Belli esporrà una serie di sue foto legate ai suoi viaggi con gli studenti nei campi di concentramento.

No comments

*