Donne libere: no alla violenza maschile, si all’amore per la vita in tutte le sue forme

0

VIAREGGIO – Donne libere. Per dire no alla violenza maschile. Mimosa in mano, e maglietta rosa indosso, la passeggiata è partita da piazza Mazzini alle 10, direzione Lido di Camaiore e ritorno. Tante le partecipanti alla maratona organizzata dalla Casa delle Donne e, cosa gradita, anche numerosi uomini. Un miliardo di persone in tutte le piazze d’Italia e del mondo hanno detto NO, lo scorso 14 febbraio, alla violenza maschile contro le donne. Lo hanno fatto ballando, in piazza, nelle strade, nelle scuole, nelle aule di giustizia, per trasformare il loro corpo troppo spesso ferito e offeso in uno strumento di comunicazione potente e gioiosa. E oggi, 8 marzo, giornata internazionale di lotta e festa l’intento della maratolna è stato di condividere, camminando insieme, la gioia di esiste e l’impegno per vivere un mondo migliore, capace di riconoscere e rispettare il valore fondamentale del corpo femminile, generatore di vita e di sapere. Camminare insieme per dire no all’odio e alla violenza in tutte le sue forme, e dire si alla bellezza della terra su cui poggiamo i nostri piedi e del cielo che ci circonda. Si all’amore per la vita in tutte le sue forme.

( foto di Letizia Tassinari )

No comments

*