Droni, ecco i nomi dei vincitori a Lido di Camaiore

0

LIDO DI CAMAIORE – Giuseppe Rinaldi, 31 anni di Caluso (Provincia di Torino) della Dc Fly Team, ha vinto la prima edizione di FPV Smash Down, corsa di quadricotteri telecomandati all’aperto che si è svolta in questo weekend sulla spiaggia della Versilia.
Si è chiusa con un gran successo di pubblico e visitatori la due giorni interamente dedicata ai droni ospitata a Lido di Camaiore. Quarantotto ore di filata per vederli sfrecciare e competere tra cielo e mare, in due bellissime giornate di sole, grazie alla partecipazione dei migliori piloti di droni Fpv (quelli guidati attraverso visori ottici) d’Italia e d’Europa. Una edizione zero che visto il grande successo ottenuto tornerà rivista e migliorata anche nella primavera 2016, grazie all’associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore che ha voluto e creduto nel progetto.
L’evento – tra la spiaggia e la passeggiata davanti piazza Lemmetti – è stata una grande festa per gli appassionati di modellismo e di droni in particolare. Numeroso il pubblico che – oltre che osservare evoluzioni e gare – si è voluto cimentare a guidare una di queste piccole meraviglie della tecnologia, assistiti dai piloti più esperti: il più giovane aspirante pilota è stato Jacopo, 9 anni, di Montecatini Terme.
La manifestazione, completamente gratuita, è stata organizzata e voluta dall’associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore, da MyModelMarket, con il patrocinio del Comune di Camaiore. “Una grande risposta dal punto di vista mediatico e di presenze sul territorio. La qualità dello spettacolo offerta dai piloti partecipanti è stata sorprendente anche per noi organizzatori – affermano Luca Petrucci, presidente dei Balneari di Lido, e Maria Bracciotti, presidente dell’associazione albergatori. “Gli stessi piloti hanno trovato un contesto, questa immensa rete costruita a due passi dal mare sulla sabbia, che non avevano mai visto prima. Un successo da tutti i punti di vista, con tutti i dubbi che avevamo all’inizio su questa iniziativa. Da settembre ci rimetteremo a lavoro per organizzare l’edizione 2016 dei droni a Lido di Camaiore”.

No comments

*