Eccidio di San Terenzo Bardine: 70 anni fa persero la vita 53 uomini

0

PIETRASANTA – Quest’anno ricorre il settantesimo anniversario del massacro di San Terenzo e Bardine.

La cerimonia di commemorazione si terrà alle ore 7.30 del 19 agosto, presso la Cappella Votiva del Cimitero Urbano di Pietrasanta, con ls Santa Messa celebrata da Monsignor Danilo D’Angiolo a cui seguirà l’orazione ufficiale dell’On. Carlo Carli.

Questo il Riepilogo dei fatti accaduti a San Terenzo a cura del professor Giovanni Cipollini:

La mattina del 17 agosto 1944, al ponte di Bardine, nei pressi di San Terenzo (Fivizzano) un reparto della formazione partigiana “Ulivi”, chiamato in aiuto da alcuni contadini, attaccò un automezzo tedesco con a bordo circa 20 soldati tedeschi, che stavano razziando il bestiame. Nel combattimento caddero 16 SS, mentre un altro milite morì dopo essere stato trasportato gravemente ferito da alcuni civili al comando di Fosdinovo; i partigiani ebbero un caduto e due feriti, di cui uno in maniera grave.

Il 19 mattina giunse a San Terenzo una colonna di camion, da cui, al ponte dl Bardine, vennero fatti scendere 53 uomini.

Gli sventurati, legati per il collo con filo spinato ai pali di una vigna, dopo atroci sofferenze furono finiti a colpi di pistola. Nel pomeriggio, nella vicina località di Valla, le SS di Reder massacrarono106 persone catturate nei dintorni di San Terenzo.

Le vittime di Bardine erano state prelevate dalle scuole di Nozzano (Lu), trasformate in carcere e luogo di tortura, e facevano parte dei circa 400 rastrellati a Valdicastello il 12 agosto dalle SS, scese da Sant’Anna dopo aver commesso la strage.

I corpi straziati, che furono sepolti nei pressi del luogo dell’esecuzione da un gruppo di volontari, vennero identificati solo alla fine della guerra, grazie alle fotografie scattate da padre Lino Dalle Piane, che era accorso a Bardine dopo il massacro.

In particolare fu una lettera, inviata dal Comune di Fivizzano a quello di Pietrasanta nell’estate del 1945, a permettere di risalire alle loro generalità, in quanto comunicava che in tasca ad uno dei morti era stato trovato un biglietto con la scritta Via Stagi – Pietrasanta.

Riesumati e identificati dai familiari, che da un anno non avevano notizie della loro sorte, i resti delle vittime furono trasportati a Pietrasanta, dove riposano in una cappella-sacrario nel cimitero urbano.

Le vittime Antonucci Vittorio, 40 a. di Pietrasanta Bacilli Agostino, 26 a. di Pietrasanta Bacilli Dante, 35 a. di Pietrasanta Barberi Casimiro, 26 a. di Forte dei Marmi Bartalini Francesco, 43 a. di Vecchiano Benassi Felice, 36 a. di Pietrasanta
Beretti Valerio, 30 a. di Stazzema Bertelloni Sauro, 19 a.di Pietrasanta Bertozzi Orfeo, 20 a. di Pietrasanta Bigi Sirio, 52 a. di Pietrasanta Bramanti Giuseppe, 44 a. di Pietrasanta
Bresciani Giova., 26 a. di Pietrasanta Bresciani Giuseppe, 43 a. di Pietrasanta Caprini Eraldo, 38 a. di Pietrasanta Catelani Jago, 35 a. di Pietrasanta Catelani Otello, 41 a. di Pietrasanta Cella Euro, 36 a. di Pietrasanta Cinquini Leone, 59 a. di Pietrasanta Da Prato Adamo, 33 a. di Pietrasanta De Salvia Alberto, 33 a. di Pietrasanta
Della Menna Enrico, 43 a. di Viareggio Della Santa Alessandro, 37 a. di Borgo a Buggiano Esposito Vittorio, 35 a. Federigi Nello, 26 a. di Stazzema Figlie’ Primo, 37 a. di Pietrasanta Galeotti Luigi, 32 a. di Pietrasanta Gamba Ernani, 22 a. di Stazzema
Giovannini Giuseppe, 44 a. di Pietrasanta Guidi Carlo, 39 a. di Pietrasanta Imparato Venturino, 33 a. Lamberti Ruggero, 49 a. di Pietrasanta Lazzeri Giulio, 21 a. di Pietrasanta
Leonardi Oscar Aldo, 43 a. di Pietrasanta Lucarini Guglielmo, 39 a.di Pietrasanta Macchiarini Giuseppe, 25 a. di Pietrasanta Malfatti Vincenzo, 49 a. di Viareggio Marchetti Aleandro, 40 a. di Pietrasanta Palmerini Athos, 43 a. di Camaiore Paolicchi Alfonso, 40 a. di Seravezza Pardini Bruno, 33 a. di La Spezia Parenti Alvaro, 21 a. di Pietrasanta Pellegrini Battista, 48 a. di Pietrasanta
Pezzini Francesco, 63 a. di Viareggio Pezzini Luzio, 37 a. di Viareggio Sciaretta Gennaro, 51 a. di Termoli Signori Trento, 28 a. di Stazzema Tartaglia Enrico, 36 a. di Pietrasanta Togni Domenico, 36 a. di Pietrasanta Vannucci Attilio, 40 a. di Pietrasanta Venezia Angelo, 24 a. di Pietrasanta Corpo di ignoto

No comments

*