Esce dal Pronto Soccorso e si addormenta nell’auto di un’infermiera: svegliato va in escandescenze

0

LIDO DI CAMAIORE – Quale posto migliore per farsi un riposino se non nell’auto altrui? C.G.  nato in provincia di La Spezia nel 1977, con precedenti per guida sotto l’influenza di alcool e relativo ritiro della patente di guida nel 2013, è stato indagato in stato di libertà dal personale della Squadra Volante per il danneggiamento, violenza privata e  lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane, appena uscito dal pronto soccorso dell’ospedale Unico “Versilia”, da dove era stato da poco dimesso dopo le cure praticategli per uno stato di ebbrezza alcolica, si era introdotto e assopito in un’autovettura parcheggiata e di proprietà di un’infermiera. Quando la donna ha ultimato il turno di servizio ha trovato la sgradita sorpresa ed ha richiesto l’ intervento di una pattuglia della Polizia. C.G., “risentitosi” di essere stato svegliato, ha cominciato ad inveire contro gli agenti e contro la donna, infrangendole, con un calcio, lo specchietto retrovisore dell’auto.

 

 

No comments

*