Estate 2016, qualche anticipazione sugli eventi

0

LIDO DI CAMAIORE – Lido tenta di ospitare una delle due tappe europee di qualificazione al mondiale di droni Fpv. Dopo il successo del festival dei droni di maggio l’Abc, associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore, alza l’asticella.

A parlare, nel corso dell’assemblea dei balneari che si è svolta ieri, è stato il presidente Luca Petrucci. “Assieme ad albergatori e commercianti con i quali abbiamo stretto una importante e collaborativa sinergia – ha ricordato – abbiamo organizzato oltre 40 eventi in tutta l’estate 2015, gratuiti per il pubblico, per un investimento totale di oltre 60 mila euro. Il tutto solo grazie alle nostre forze e agli sponsor che ci hanno supportato”.

Tra i successi Petrucci ha ricordato il festival dei droni, il guinness dei primati della piste da biglie in spiaggia più lunga del mondo, CineLidoMare, il Burraco sotto le stelle, la Color Vibe, solo per citarne alcune. “Siamo già a lavoro come Abc – ha annunciato Petrucci – per gli eventi dell’estate 2015. Confermeremo, con molto probabilità, quasi tutti gli eventi, dalla Color Vibe al Tuffo di Nicco, dalle biglie al burraco. Per quanto riguarda i droni – ha aggiunto – stiamo tentando di fare un passo in più, visto anche il grande successo mediatico della manifestazione di maggio: vorremmo infatti portare qui una delle due tappe europee delle qualificazioni mondiali di volo di drone Fpv, ossia quelli guidati attraverso i visori ottici. Per la fine di aprile vorremmo invece creare un grande evento di parafly a motore, per creare una esibizione sul mare con piloti di livello mondiale”.

I due eventi – a fine aprile e a fine maggio – potrebbero essere legati tra loro da un convegno sul volo, sui droni e sulle nuove tecnologie, per trasformare la tarda primavera di Lido in una vero e proprio Festival del Volo.

No comments

*