Ettore Neri: “Ho molto meno bisogno io dell’indennità di sindaco di quanto Mallegni ne abbia di quella di parlamentare”

PIETRASANTA – “Io ho molto meno bisogno dell’indennità di Sindaco di quanto lui ne abbia di quella di parlamentare – il candidato a sindaco del centro sinistra a Pietrasanta Ettore Neri risponde alle parole del senatore Mallegni – è lui che è stato costretto ad emigrare a Roma, io a Pietrasanta sono a casa mia. Ha paura per questo attacca facendo figuracce perché non sa la realtà delle cose, parla del mio lavoro senza sapere che io ho la partita iva dal 1980, che non sono mai stato rincorso dai creditori, che tutti i miei dipendenti, gli istituti pubblici e i fornitori sono sempre stati pagati senza ritardi e con puntualità teutonica. Dove vado sono stimato e accolto a braccia aperte perché sono riconosciuto come persona leale, onesta, capace e solvibile. La mia vita professionale scorre ora più serena che mai con buoni clienti e con le giuste soddisfazioni economiche. Io sono calmo e rilassato lui è nervoso e mi attacca insinuando il falso. Dice che ho fallito in vita mia? Probabilmente si è confuso, o sbaglia persona o dice bugie. Non ho più intenzione di rispondere a Mallegni – conclude Neri – perché è una persona di cui ho poca stima”