Evade dai domiciliari, denunciato a piede libero

0

VIAREGGIO – Il dispositivo di sicurezza e di controllo del territorio approntato dal Commissariato di Polizia di Viareggio per la stagione estiva, al fine di contrastare i fenomeni di microcriminalità ed arginare i furti continua a produrre i suoi risultati.

Nella giornata di ieri, nell’ambito dei controlli effettuati alle persone sottoposte agli obblighi di giustizia, personale delle Volanti ha rilevato che un detenuto agli arresti domiciliari B.V.E., di 39 anni nato a Napoli, pregiudicato residente a Viareggio, si era arbitrariamente allontanato dall’abitazione.

Al termine del secondo controllo, ripetuto dopo un’ora dal primo, B.V.E., già evaso dagli arresti domiciliari in altra occasione, è stato denunciato per evasione.

Il lavoro dela Polizia è poi proseguito, e un cittadino extracomunitario Z.S., di 23 anni, nato in Marocco, in Italia senza fissa dimora è stato denunciato dal personale del Commissariato per furto aggravato in danno dell’ “Esselunga”. L’uomo è stato fermatodelle Volanti mentre cercava di allontanarsi dal supermercato con una borsa contenente generi alimentari per un valore di 150 euro. Al termine degli accertamenti il giovane è stato posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per l’adozione del provvedimento di espulsione. La stessa sorte è toccata anche ad un rumeno di 24 anni S.N. pregiudicato per furto e danneggiamento, che è stato fermato da personale del Commissariato, dopo un furto compiuto in danno della Conad, di via Ciabattini.

 

 

No comments

*