Evasione fiscale milionaria, denunciato imprenditore

0

VIAREGGIO – Il gruppo della guardia di Finanza di Viareggio ha concluso una complessa attività di indagine, durata oltre un anno, nei confronti di un imprenditore cinese, residente da molti anni nel territorio viareggino, che, secondo le Fiamme Gialle, ha trasferito all’estero ingenti capitali derivanti da evasione fiscale connessa all’esercizio dell’attività commerciale esercitarta nel settore del commercio della componentistica meccanica per autoveicoli. Le investigazioni di polizia economica finanziaria, attuate anche attraverso lo strumento delle indagini bancarie, hanno consentito di focalizzare l’attenzione su molteplici trasferimenti di denaro all’estero effettuati dall’imprenditore e riconducibili a pagamenti, risultati poi fittizi, di merce importata dalla Cina. A conclusione dell’attività d’indagine, i finanzieri hanno constatato un’evasione di circa 5 milioni di euro e denunciato il soggetto alla procura della repubblica del tribunale di Lucca per infedele dichiarazione dei redditi. L’autorità giudiziaria a fronte dell’ingente evasione scoperta, ha disposto il sequestro preventivo dei beni del soggetto per circa 800mila euro. I sequestri hanno riguardato conti correnti bancari e beni immobili, riconducibili al soggetto presenti su tutto il territorio nazionale individuati nel corso delle indagini.

No comments

*