Ex equo al Premio Carducci. Vincono Azzurra D’Agostino e Franca Mancinelli

0

Un premio Carducci tutto al femminile. Vincono ex equo Azzurra D’Agostino per l’opera “Canti di un luogo abbandonato” e Franca Mancinelli per l’opera “Pasta madre”. “C’è stata ampia discussione in giuria – spiega il presidente Alberto Bellocchio – e dopo un lungo contendere abbiamo deciso all’unanimità per un ex equo”. Della giuria fanno parte Roberto Galaverni, Alberto Casadei, Alba Donati e Giuseppe Cordoni.

Tra i 5 finalisti c’erano anche Paolo Agrati, 1974, di Vimercate (Nessuno ripara la rotta) che si è conquistato il riconoscimento “Pietrasanta – Scultura & Poesia” attribuito dalla giuria popolare; Roberto Cescon, 1978, di Pordenone (La direzione delle cose), e Davide Nota, 1981, di Milano (Il non potere).  Azzurra D’Agostino, classe 1977, è di Porretta Terme mentre Francesca Mancinelli, 1981, di Fano.

Ma la vetrina dei vincitori è destinata ad arricchisri di un terzo nome femminile: Premio Carducci alla carriera, edizione 2104 a Anna Maria Carpi. Nata nel 1939 a Milano, da madre emiliana e padre di origine irlandese, ha studiato lingue e letterature straniere alla Statale di Milano. Ha vissuto a più riprese a Bonn, a Berlino e a Mosca. Ha insegnato letteratura tedesca all’ Università di Macerata (1968-80) e alla Ca’ Foscari di Venezia (1980-2009) e dal 2001 insegna traduzione letteraria dal tedesco alla Statale di Milano. Vive a Milano. E’ autrice di un diario inedito di 15.000 pagine e di studi su Kleist, Th.Mann, Handke e sulla poesia tedesca del ‘900.

Novità nella cerimonia di premiazione. “Cerchiamo giovani poeti e tutta la manifestazione deve avere una formula vivace – afferma ancora Bellocchio – così nessuna cerimonia statica  e protocollare: il pubblico incontrerà direttamente le tre poetesse domenica 27 luglio, alle ore 18, alla libreria Nina – Il Ce-ntrale (via Mazzini)”. L’ ingresso è libero. Premiata e vincitrici saranno poi ospiti d’onore della serata di Pietrasanta in concerto del 27 luglio nel chiostro di Sant’Agostino. I vincitori del Premio Carducci, sezione scuola, saranno proclamati e premiati, come di consueto, domenica 27 luglio, ore 11, a Valdicastello Carducci, nella casa-museo del vate.

No comments

*