Farnocchia ricorda l’incendio dell’8 agosto del ’44

0

FARNOCCHIA – Il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona ed il Vicesindaco Egidio Pelagatti hanno ricordato con la deposizione di un mazzo di fiori l’incendio del paese di Farnocchia. Il mazzo di fiori è stato deposto nei pressi del campanile del Paese dove una lapide ricorda il parroco Don Innocenzo Lazzeri che a seguito dell’incendio si trasferì a Sant’Anna di Stazzema dove trovò la morte il 12 agosto. Don Innocenzo , nativo di Pontestazzemese, era parroco di Farnocchia ed a rischio della sua vita ospitò nella Canonica una famiglia di ebrei per alcuni mesi. Questo gesto gli è valso il riconoscimento assegnato il 27 luglio 2016 dello Stato di Israele di Giusto tra le Nazioni. Per il suo sacrificio sulla piazza della Chiesa di Sant’Anna di Stazzema insieme ai suoi fedeli, a Don Innocenzo Lazzeri è stata assegnata l’onorificenza della medaglia d’oro al Valor Civile.

Nella foto gli amministratori di Stazzema con la comunità ed il testimone dell’incendio Iziano Antonucci.

 

No comments

*

Faccio equitazione…e ora?

VIAREGGIO – ( di Paola Apolloni ) – Avvicinarsi al mondo del cavallo per un neofita non è affatto una cosa semplice. Questo perché non ...