Fecondazione eterologa, primo fiocco celeste al “Versilia”

0

LIDO DI CAMAIORE – E’ un bel maschietto di oltre tre chili il primo nato da procreazione assistita eterologa all’Ospedale Versilia di Lido di Camaiore. L’intervento di fecondazione eterologa era stato eseguito al Centro di Procreazione Assistita dell’Ospedale nel marzo scorso ed il piccolo è nato in questi giorni con grande felicità per i due genitori ed immensa soddisfazione di tutta l’equipe del Centro e di tutta l’Area Materno Infantile, dato che il bambino è venuto alla luce nel reparto di Ostetricia diretto dal Dr. Giovanni Paolo Cima e affidato alle cure del reparto di Pediatria, diretto dal Dr. Luigi Gagliardi.

“E’ una grande soddisfazione per tutti noi a coronamento del grande impegno quotidiano di tutta l’equipe affinchè le coppie riescano ad esaudire quel desiderio insperato di diventare genitori –  sottolinea la Dr.ssa Cristiana Parri, Direttore del Centro – soprattutto anche per la modalità con cui è stato eseguito il trattamento che ha visto la condivisione di ovociti da parte di una  paziente in cura per il proprio percorso omologo (modalità egg-sharing), scelta da sempre sostenuta anche dai vertici aziendali e a costo zero. C’e’ ancora molto da fare – dichiara ancora la Dr.ssa Parri – per garantire alle coppie il diritto alla procreazione nella pubblica sanità e ci auguriamo che presto il Ministero della Salute ci dia una mano per intraprendere politiche incentivanti per la donazione dei gameti, concetto ancora culturalmente molto difficile da promulgare.”

Il Centro di Procreazione Assistita dell’Ospedale Versilia chiude l’anno 2015 con circa 800 interventi di fecondazione assistita di secondo livello ed una percentuale di successo del 35%, risultati che sempre di più lo assestano tra i primi Centri Pubblici della realtà nazionale.

No comments

*

Kemp a Firenze

FIRENZE – Un omaggio reciproco fra un grandissimo artista del ventesimo secolo e la terra toscana che è diventata casa sua. Un personaggio poliedrico, controverso, ...