Ferito con una bottigliata sul “vialone” in Darsena

0

VIAREGGIO –  Ferito alla testa con una bottigliata sul Vialone in Darsena poco prima di mezzanotte, il referto è di sette giorni di prognosi. Ai Carabinieri intervenuti sul posto, il giovane straniero, un cittadino tunisino con precedenti, in stato confusionale, visibilmente alterato dall’abuso di sostanze alcoliche non ha saputo, o voluto, dire molto su chi lo avrebbe aggredito, e sui motivi della lite. Solo di essere stato aggredito da uno sconosciuto. Le notti violente sulla marina di là dal molo proseguono senza fine. E nonostante i controlli da parte delle Forze dell’Ordine che anche ieri sera erano presenti a turni.

I militari dell’Arma hanno successivamente accertato che il cittadino tunisino era sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Viareggio a seguito di un provvedimento emesso dal Tribunale di Pisa quindi lo stesso è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori indagini in merito alla riferita aggressione.

No comments

*