Fermato al casello, era ubriaco: denunciato. Carabina ritrovata sotto a un viadotto

0

VIAREGGIO – Nell’ambito dei servizi svolti dalla Polizia Stradale durante lo scorso fine settimana sono stati effettuati controlli mirati alla prevenzione delle cd. “stragi del sabato sera” da parte delle pattuglie di Polizia Stradale della provincia di Lucca, durante i quali, in particolare:

Nella notte tra sabato e domenica, alle ore 05.00 circa del 8 febbraio il personale della Sottosezione Autostradale di Viareggio, durante un posto di controllo effettuato all’uscita del casello autostradale “Viareggio”, procedeva alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca, di un uomo di 48 anni, L.D. residente a Sarzana, colto alla guida del proprio camper con un tasso alcolemico di 2,16 g/l, pertanto non solo superiore a 0,80 g/l ma anche a 1,50 g/l e quindi superiore a oltre quattro volte il limite consentito.
Nell’occasione, la patente dell’interessato veniva ritirata in attesa di determinazioni del Prefetto che potrà disporre la sospensione della stessa da uno a due anni e il camper veniva sequestrato ai fini della confisca.
In sede processuale penale invece, il Giudice potrà disporre una pena detentiva da 6 mesi a un anno e non meno di 1.500 euro di ammenda.
Contestualmente, anche una donna di 43 anni, L.A. residente a Livorno, veniva denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Lucca, in quanto colta alla guida della propria auto, una Renault Twingo, con un tasso alcolemico di 1,01 g/l, pertanto superiore a 0,80 g/l.
Nell’occasione la patente dell’interessata veniva ritirata in attesa di determinazioni del Prefetto che potrà disporre la sospensione della stessa da sei mesi a un anno e l’autovettura veniva affidata a persona idonea alla guida.
In sede processuale penale invece, il Giudice potrà disporre una pena detentiva fino a sei mesi e non meno di 800 euro di ammenda.

Nella notte tra sabato e domenica, sempre il personale della Sottosezione Autostradale di Viareggio, sul raccordo della SS1 Aurelia a circa 1 Km dall’uscita del casello autostradale “Viareggio”, nell’omonimo comune, procedeva a sanzionare amministrativamente un giovane di 21 anni, L.G., residente a Camaiore, colto alla guida della propria auto, una Fiat Punto, con tasso alcolemico pari a 0,69 g/l, pertanto superiore a 0,50 ma inferiore a 0,80 g/l.
Nell’occasione, la patente dell’interessato veniva ritirata in attesa di determinazioni del Prefetto che potrà disporre la sospensione della stessa da tre a sei mesi e l’autovettura veniva affidata a persona idonea alla guida.

In data 6 febbraio nei pressi di un pilone sotto un viadotto della A12, una pattuglia della Sottosezione autostradale di Viareggio rinveniva e sequestrava una carabina Remington calibro 223 con cannocchiale, precedentemente provento di furto in un’abitazione avvenuto il 3 gennaio in una villa a Massa.

No comments

*