Fermato in Pineta in compagnia di una donna, aveva un coltello di 14 cm e risultava espulso

0

VIAREGGIO – Proseguono senza sosta i servizi di pattugliamento della Pineta di Ponente a Viareggio che hanno consentito di denunciare un cittadino del Marocco, classe 1991, nullafacente, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile di porto abusivo di arma bianca. In particolare alle 1:40 del 24 dicembre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Viareggio hanno proceduto al controllo del cittadino straniero, già noto ai militari, che in quel frangente era in compagnia di una donna italiana. Nel corso dell’ispezione il ragazzo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 14 cm che veniva immediatamente posto sotto sequestro. Inoltre lo stesso è risultato anche inottemperante ad un decreto di espulsione dal territorio nazionale e pertanto veniva deferito alla competente Autorità Giudiziaria per aver violato la vigente normativa in tema di immigrazione.
Sempre durante i controlli eseguiti in Pineta due italiani sono stati trovati in possesso di dosi di cocaina verosimilmente appena acquistata. I 2 sono stati quindi segnalati alla Prefettura di Lucca per le pratiche di rito e ad entrambi è stata ritirata la patente di guida.

No comments

*