Festa dei lavoratori, per la Versilia Storica celebrazione unitaria a Seravezza

0

SERAVEZZA – La Festa dei Lavoratori si celebra nella Versilia Storica con una cerimonia unitaria in programma lunedì 1° maggio a Seravezza. Sono interessati i comuni di Seravezza, Forte dei Marmi, Pietrasanta e Stazzema e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil. La manifestazione avrà inizio alle ore 9:30 con il concentramento delle autorità e dei cittadini in via Campana, davanti alla sede del sindacato del marmo. Accompagnato dalla Filarmonica di Riomagno il corteo attraverserà il centro cittadino raggiungendo il Monumento ai Caduti sul Lavoro e il Cippo dedicato a Vasco Zappelli, dove saranno deposte due corone d’alloro. La fase conclusiva sarà in piazza Carducci con il saluto delle autorità comunali della Versilia Storica e il comizio di un dirigente sindacale per Cgil, Cisl e Uil.

«La Festa dei lavoratori ricorda quest’anno il settantesimo anniversario della strage di Portella della Ginestra», dice il Presidente del Consiglio Comunale Riccardo Biagi annunciando l’evento ed invitando i cittadini alla partecipazione. «Non più di una settimana fa il presidente del Senato Piero Grasso ha definito quel tragico fatto “una strage politica” chiedendo finalmente chiarezza e verità. Credo che, anche in Versilia, partendo da quei fatti e da ciò che sta succedendo oggi in Italia e nel mondo, si possa cogliere l’occasione per riflettere sui temi del lavoro e sulla dignità, la libertà e la sicurezza dei lavoratori».

No comments

*

Via i cinghiali dai campi

FIRENZE (di Edoardo Altamura) – «La proliferazioni di cinghiali in Toscana ha ormai superato quota 230.000 capi, che alterano gli equilibri ambientali con danni enormi ...