Festa della Repubblica, Sant’Anna di Stazzema festeggia con la Germania: orazione di Manzione

0

SANT’ANNA DI STAZZEMA – Sarà celebrata insieme alla Germania la Festa della Repubblica, il prossimo 2 giugno, a Sant’Anna di Stazzema. Una scelta altamente simbolica, di profondo spessore, che acquista in questi giorni un significato ancora più rilevante dopo le notizie che arrivano dalla Germania riguardo il processo in terra tedesca a Gerard Sommer e della volontà’ della commissione medica della procura di Amburgo di dichiararlo non in grado di sostenere il giudizio che lo vedeva indagato per la strage di Sant’Anna di Stazzema. Gerhard Sommer era una delle dieci SS condannate all’ergastolo, in contumacia, dal Tribunale Militare di La Spezia per la strage del 12 agosto 1944 ed era l’ultimo verso il quale era aperto un giudizio in Germania per le sue responsabilità della strage. “Questa notizia è stata pesante come un macigno”- dice il Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona- “ma l’amicizia e il legame tra i nostri due popoli deve servire a costruire un’Europa consapevole della propria storia, che sia in grado di riconoscere i propri errori e di garantire alla giustizia i responsabili di crimini efferati. La ricerca della verità e della giustizia non deve mai arrestarsi e tutti noi, con i superstiti e i familiari della strage di Sant’Anna, saremo sempre in prima linea. Per la celebrazione della Festa della Repubblica ho voluto con noi a Sant’Anna, insieme al Sottosegretario Ministero dell’Interno Dott.Domenico Manzione, Il Ministro della Cultura, Gioventù e sport del Land del Baden Wüttemberg Andreas Stoch, con cui inaugureremo la cappella intitolata ad Anna Pardini, all’ingresso del paese di Sant’Anna e restaurata con il Fondo italo-tedesco denominato “Fondo per il futuro” in stretta collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana. Saranno consegnati attestati di merito alle Forze dell’Ordine intervenute a Sant’Anna di Stazzema in seguito all’evento del 5 marzo per la rinascita e la sicurezza del Parco Nazionale della Pace, come segno di profonda gratitudine”. La cerimonia inizierà alle ore 15:30 a Sant’Anna di Stazzema, in piazza Anna Pardini, con il Saluto del Rappresentante Repubblica Italiana Ministro Plenipotenziario Carlo Lo Cascio e del Rappresentante Repubblica Federale di Germania- Ministro Plenipotenziario Susanne Schütz con i quali saràninaugurata la cappellina. A seguire, alle ore 16:15 circa, le delegazioni si trasferiranno all’interno del Museo Storico della Resistenza per le orazioni e i saluti del Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, del Presidente Associazione Martiri di Sant’Anna, Enrico Pieri, del Ministro della Cultura, Gioventù e sport del Land del Baden Wüttemberg, Andreas Stoch e a concludere l’Orazione Ufficiale del Sottosegretario Ministero dell’Interno Dottor Domenico Manzione.

Ore 15,30
PIAZZA ANNA PARDINI
INAUGURAZIONE RESTAURO CAPPELLA
finanziato dalla Repubblica Federale di Germania
tramite il Fondo italo-tedesco per il futuro,
in stretta collaborazione con il Ministero
degli Affari Esteri e della Cooperazione
Internazionale della Repubblica Italiana

Saluto del Rappresentante Repubblica Italiana
Ministro Plenipotenziario
Carlo Lo Cascio

Saluto del Rappresentante Repubblica
Federale di Germania
Ministro Plenipotenziario
Susanne Schütz

Ore 16,15
MUSEO STORICO DELLA RESISTENZA
Saluto del Sindaco di Stazzema
Dott. Maurizio Verona

Saluto del Presidente Associazione Martiri di
Sant’Anna di Stazzema
Enrico Pieri

Saluto del Ministro della Cultura, Gioventù e sport
del Land del Baden Wüttemberg
Andreas Stoch

Orazione Ufficiale del Sottosegretario
Ministero dell’Interno
Dott.Domenico Manzione

Al termine
Consegna attestati di merito alle Forze dell’Ordine
intervenute a Sant’Anna di Stazzema in seguito
all’evento del 5 marzo per la rinascita e la sicurezza
del Parco Nazionale della Pace

No comments

*