Festa Pic 2014, i commercianti si preparano

0

CAMAIORE – I commercianti di Camaiore si preparano alla Festa Pic 2014, in programma l’11 e il 12 ottobre prossimi. Ieri mattina, 30 settembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Camaiore, si è svolto un incontro tra i commercianti del settore alimentare e Massimo Biagi, rappresentante dell’Accademia Italiana del Peperoncino, partner del Comune di Camaiore nell’organizzazione dell’evento.

Durante l’incontro sono stati illustrati i modi corretti per abbinare il peperoncino ai vari prodotti gastronomici che gli esercenti offrono nelle loro attività, per meglio esaltare il gusto delle loro creazioni attraverso le proprietà aromatiche dei vari tipi di peperoncino.

A fianco dei ristoranti che presenteranno un menù dedicato all’evento, anche gastronomie, pasticcerie e gelaterie proporranno agli amanti della cultura piccante, prodotti in linea con i loro gusti.

Camaiore vuole adottare la Cultura del Peperoncino che ben si sposa con i sapori e le tradizioni locali: giunta alla settima edizione, questa manifestazione è entrata nella sua piena maturità, diventando ormai un appuntamento fisso per i camaioresi e le migliaia di persone che accorrono da tutta la Toscana. L’evento è riconosciuto ormai come tappa imperdibile dagli stessi operatori del settore, considerato il gran numero di espositori (oltre cento) che hanno presentato domanda di partecipazione.

Come tutti i prodotti a filiera corta, il Peperoncino italiano è garanzia di qualità, capace di donare un’esperienza sensoriale adeguata al valore della nostra cucina tradizionale, unendo i sapori dall’antipasto al dessert, passando per salumi, pizze, dolci e gelati che completano l’offerta degli artigiani del gusto di Camaiore, da sempre terra di tradizioni culinarie e del buon cibo.

I commercianti dell’area gastronomica, con questa iniziativa, doneranno ai loro clienti l’esperienza ricercata delle prelibatezze da loro preparate, arricchite dal gusto di varie qualità di peperoncini che l’Accademia suggerirà loro.

L’appuntamento è fissato per il secondo week-end di ottobre nel Centro Storico di Camaiore.

 

No comments