Festival Gaber, la chiusura con il botto: Camaiore torna a vivere

0

CAMAIORE – Si chiude col botto l’edizione 2014 del Festival Gaber, migliaia le persone che in queste settimane hanno letteralmente invaso il centro storico di Camaiore. Il bilancio dunque non può che essere positivo, visto anche il giro d’affari che si è venuto a creare durante le serate del Festival: i locali sulla piazza XXIX Maggio sono stati infatti presi d’assalto da migliaia di persone. In occasione dello spettacolo itinerante “Le strade di notte”  tutti gli esercizi commerciali del centro storico sono stati invasi dai visitatori, come testimonia l’interminabile  fila di persone in attesa di poter gustare un gelato, un frullato fresco o un semplice caffè anche nei locali più distanti dal palco del Festival.

Erano anni che non si ammirava un centro storico così gremito di persone, e nonostante le polemiche in questi giorni hanno invaso i social network, si è  potuto osservare che perfino i più critici erano presenti a godersi lo spettacolo.

“Il rilancio turistico della città – commenta Daniele Spelta del Pd – passa anche da manifestazioni culturali gratuite come il Festival Gaber e come la popolazione abbia risposto in maniera positiva affollando la piazza nonostante qualche goccia di pioggia decisamente fuori stagione. Da sottolineare anche l’importanza di iniziative da parte dell’Amministrazione dirette alla valorizzazione del nostro bellissimo centro storico, come la completa ristrutturazione del parco pubblico Papa Giovanni XXIII, culminata ieri pomeriggio in un’allegra e chiassosa inaugurazione”.

Nei prossimi giorni torneranno le “Follie di Ferragosto”, tanto amate da Camaioresi e turisti, e ci auguriamo che la nostra bella cittadina torni a riempirsi di persone nell’appuntamento di punta dell’estate camaiorese.

 

 

No comments

*