FI all’attacco: “Ruolo marginale per Adolfo Del Soldato”

0

“Le scelte del sindaco Franco Mungai all’indomani della vittoria elettorale confermano le critiche da noi gridate a gran voce in campagna elettorale. Infatti Adolfo Del Soldato, deus ex machina del primo cittadino, che cinque anni fa ne ha fortemente sostenuto la candidatura e, successivamente, ha avuto un ruolo di spicco all’interno della giunta, adesso è relegato ad un ruolo decisamente marginale. Del Soldato infatti è stato vicesindaco ma anche assessore a due settori di vitale importanza per il territorio come Urbanistica e Finanze. Noi abbiamo sempre denunciato con fermezza e dati alla mano l’aumento delle tasse, gli sprechi e l’incremento delle spese messi in atto da Mungai & co. E i fatti ci stanno dando ragione. Mungai ha sempre evitato di rispondere alle nostre puntuali critiche o l’ha fatto in modo velato: oggi non riconfermando le deleghe a Del Soldato, ma solo garantendogli un ‘contentino’ un po’ pasticciato come la possibile presidenza del consiglio comunale, ha finalmente dato la ‘prova provata’ che avevamo ragione”.

Duro attacco da parte di Forza Italia al sindaco Franco Mungai:”Inoltre il mescolamento di deleghe e la proposta di consiglieri delegati, che ricordiamo, non sono assessori e non ne hanno i poteri e non possono farne le funzioni, è sintomatico del fatto che i cittadini non vedranno assegnati settori agli assessori in base alla specifiche competenze e attitudini, ma solo ed esclusivamente in base alle spartizioni di partito. Questo è assai preoccupante e sintomatico di chi non esita a sacrificare l’azione e l’efficienza amministrativa, negando la guida di un assessore a settori importanti, pur di obbedire alle richieste di moltiplicazione di poltrone calate dal Pd e Comunisti Italiani, in un momento in cui Massarosa e i sui cittadini hanno bisogno di attenzione allo sviluppo e alla ripresa economica”.

No comments

* VERIFICA SCRIVI I CARATTERI CHE VEDI NELL'IMMAGINE SOPRA