Figli di una Bollicina minore… le degustazioni ai “venerdi dell’Oca!

0

VIAREGGIO – Dopo l’esperienza dello scorso anno in cui, oltre 40 entusiasti partecipanti hanno avuto l’occasione di degustare, nell’esclusiva cantinetta del Ristorante l’Oca in Via Coppino a Viareggio, i prodotti, poco conosciuti al grande pubblico, di circa 30 produttori di Metodo Classico provenienti da tutta Italia, la Delegazione AIS Versilia organizza nelle serate del 4-11-18-25 Novembre, 2 Dicembre, nella stessa location, una nuova serie di incontri incentrati sui metodi classici italiani, dal titolo “Figli di una Bollicina minore RELOADED”.
Completamente rinnovato ed ampliato l’elenco dei produttori partecipanti all’evento, per dare modo di conoscere e promuovere metodi classici provenienti da zone di cui si sente parlare poco.
Nel corso delle serate, rivolti ad un massimo di 10 degustatori per serata, i partecipanti potranno apprezzare le sensazioni gusto olfattive di ottimi prodotti a base di Arneis, Barbera, Cortese di Gavi, Gaglioppo, Greco Bianco, Nebbiolo, Priè Blanc, Raboso, Sagrantino, Sangiovese, Turbiana e molti altri ancora oltre ai classici Pinot nero e Chardonnay in cuvée od in purezza.
Saranno presentati sia prodotti vestiti di bianco che rosati, millesimati e non, pas dosè, extrabrut, brut, insomma un vero ventaglio, logicamente non esaustivo, ma rappresentativo di quelle che molte volte a torto vengono definite “bollicine minori”.
Le otto bottiglie in degustazione ogni sera saranno sempre differenti da serata a serata allo scopo di non rendere monotona la degustazione a chi decidesse di partecipare a tutti gli incontri.
Figli di una Bollicina minore RELOADED si propone come un emozionante viaggio attraverso le interpretazioni delle varie Aziende dello Stivale alla ricerca di antiche tradizioni e nuove metodologie di produzione del vino più discusso.
Visto che non si vive di solo vino, a fine degustazione, per chi ha ancora un po’ di vino nei bicchieri, non dispiacerà abbinarlo a… un pò di bollicine.

No comments