Finanziaria 2015, sorridono Carnevale, Pucciniano e Passeggiata

0

FIRENZE – Tra ieri ed oggi il Consiglio Regionale della Toscana è impegnato in un tour de force per l’approvazione di tre importanti provvedimenti economici: la finanziaria 2015, il Documento Annuale di Programmazione e il Bilancio. Quest’anno purtroppo, e per fortuna, il nome di Viareggio è ricorrente nei provvedimenti sotto votazione, abbastanza da far storcere qualche naso – trasversalmente – ad alcuni consiglieri di altri territori.

Carnevale. Come annunciato è stato confermato il contributo straordinario in favore della Fondazione Carnevale di Viareggio, nella misura massima di euro 1.600.000,00“, con l’ovvia finalità di riequilibrare la situazione economico-finanziaria dell’ente, nonché a titolo di sostegno alle spese di organizzazione dell’edizione 2015. Un contributo che, si noti bene, è vincolato ad una valutazione positiva di un piano pluriennale di rientro delle perdite di esercizio 2014 e del programma 2015, che dimostri la sostenibilità economica e finanziaria della relativa gestione. Della serie: la festa è finita, o si rende sostenibile la manifestazione, o la porta della Regione rimarrà chiusa per Burlamacco.  A vuoto il tentativo del consigliere Giovanni Santini (Forza Italia) di alzare l’asticella a due milioni, nel respingere la richiesta il Governatore Rossi ha comunque lasciato uno spiraglio per un contributo ulteriore, ma solo in caso di “estrema necessità”.

Passeggiata. “Finanziamento straordinario per la riqualificazione urbana della Passeggiata a mare – centro commerciale naturale di Viareggio”: un massimo di euro 3.000.000,00 per il 2014, e uno di euro 6.000.000,00 per il 2015, per un totale di nove milioni, subordinati alla stipula di uno specifico accordo di programma con il Comune di Viareggio. Respinto il tentativo della consigliera Marina Staccioli (Fratelli d’Italia) per cercare di indirizzare una parte di questo stanziamento al mercato storico di piazza Cavour, per sicurezza e riqualificazione urbana.

Pucciniano. Anche sulle rive del Massaciuccoli, sponda Torre del Lago, arriva un atteso sostegno. Sono 400mila gli euro destinati alla Fondazione Festival Pucciniano, “a parziale copertura della spesa per la costruzione del nuovo teatro all’interno del Parco della Musica”.

Nei vari capitoli di spesa approvati, segnaliamo inoltre lo stanziamento di poco più di 1.800.000,00 euro, spalmati in due annualità, per la realizzazione di interventi urgenti per l’abbattimento della carica batterica a monte della foce del Fosso dell’Abate, del Fiumetto e del Motrone.

 

 

No comments

*