Finanziato dalla Regione il progetto di recupero della Torre di Porta Beltrame

0

PIESTRASANTA – L’assessore Rossano Forassiepi era stato fin da subito fiducioso e l’auspicio si trasforma oggi in dato concreto: il progetto di rigenerazione urbana che prevede il recupero della torre di Porta Beltrame rientra tra i sei interventi per i quali la Regione Toscana, sulla base di un procedimento effettuato in collaborazione con Anci Toscana, ha stanziato 3 milioni di euro. Con Pietrasanta ci sono i comuni di Arezzo, Calenzano, Colle Val d’Elsa, Prato e Scarperia – San Piero. Ieri | venerdì 18 dicembre, l’annuncio ufficiale dell’assessore all’urbanistica Anna Marson.
“Ci abbiamo creduto fin dal primo momento – spiega entusiasta Forassiepi – proprio perché il progetto rispondeva perfettamente ai requisiti richiesti sviluppandosi nell’ottica del recupero. Restituiremo così alla comunità un importante patrimonio storico ed architettonico”.
Il finanziamento regionale sarà suddiviso per lotti funzionali: nel 2015 il 1° lotto da 200 mila euro; nel 2016 il 2° lotto da 250 mila euro; nel 2017 il 3° lotto da 240 mila euro. Il Comune di Pietrasanta dovrà co-partecipare coprendo il 20 % delle spese, mentre l’80% verrà dalla Regione; circa 450 mila euro.
“Abbiamo un mese circa per stipulare la convenzione – aggiunge Forassiepi – quindi entro giugno predisporremo la progettazione definitiva ed esecutiva, per procedere entro il 2015 ad appaltare e avviare i lavori. Questa possibilità ritengo che si sia concretizzata perché, a differenza di altri comuni avevamo un progetto già redatto dai nostri uffici e un regolamento urbanistico approvato ed operativo”.

No comments

*