Fiori bianchi e lacrime per l’ultimo saluto a Elisa: che la terra ti sia lieve

0

VIAREGGIO – Fiori bianchi, una bara in legno chiaro e il dolore per una tragedia che non ha un perchè. Folla e disperazione nella chiesa della Migliarina gremita, per salutare Elisa Pezzini, la ragazza 20enne morta per le gravi lesioni riportate nell’incidente avvenuto la notte tra sabato e domenica sulla via Italica a Lido di Camaiore mentre era a bordo di uno scooter con un’amica ( leggi anche: Scontro sulla via Italica, la 20enne viareggina ricoverata a Livorno non ce l’ha fatta ). Lacrime a fiumi, tra i tanti giovani,  tra cui le compagne di ginnastica della Motto che hanno voluto ricordare l’amica con le foto,  che si sono uniti al dolore della famiglia, il babbo Stefano e la mamma Simona, e una lettera del vescovo di Lucca, monsignor Italo Castellani, letta dal parroco don Dante e dal vicario don Alberto. Un lungo applauso, sotto al sole, ha poi accompagnato Elisa nel suo ultimo viaggio. Che la terra ti sia lieve.

 

 

No comments

*