Fiori e solidarietà per la 34ma Giornata del Donatore

0

VIAREGGIO – Mazzolini di gerbere rosse e bianche della Versilia per la 34esima Giornata del Donatore. Saranno realizzati con fiori prodotti delle aziende della Versilia gli allestimentiscenografici in occasione del congresso nazionale in programma fino a domani, domenica 3 maggio a Viareggio. Attesi centinaia di donatori da tutta Italia, tantissimi dalla Toscana, all’iniziativa promossa dall’Associazione Donatori di Sangue che per la prima volta vede Coldiretti, con i suoi produttori, tra i protagonisti (info su www.lucca.coldiretti.it).

Un segnale di vicinanza e di sostegno da parte del settore del florovivaismo e del progetto di Campagna Amica, di cui i fiori rappresentano una delle “specialità” proposte in mercati, punti vendita e botteghe, che vuole dare a tutti i donatori che arriveranno a Viareggio. “Siamo molto felici di poter partecipare, a modo nostro, a questo importante momento di ritrovo e condivisione. – spiega Cristiano Genovali, Presidente Provinciale Coldiretti – Donare rappresenta un gesto di altruismo che ci permette di non sentirci soli nel momento del bisogno. La capacità di mettersi al servizio del prossimo è la più grande capacità che l’uomo possiede”.

Coldiretti non è nuova a questo genere di iniziative. Da alcuni anni ha attivato insieme a Fai, Filiera Agricola Italiana, una collaborazione con Airc, l’associazione italiana ricerca sul cancro per sostenere la ricerca oncologica e la produzione di fiori made in Italy attraverso la vendita della margherita solidale italiana al 100%. Testimonial è Enzo Iacchetti. “Felice di esserci per sostenere cause che hanno l’obiettivo di aiutare e sostenere il prossimo”.

No comments

*