Forte dei Marmi aderisce alla proposta di Legge per la pulizia dei fondali marini

0

Il sindaco è intervenuto al convegno “Lo Stato minacciato”, organizzato  nella Sala della Protomoteca in Campidoglio dalla Fondazione “Angelo Vassallo – Sindaco Pescatore”.

Erano presenti il Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti, l’assessore ai lavori pubblici e alle periferie di Roma, Paolo Masini, il sindaco di Cetraro Giuseppe Aieta, il giornalista dell’Espresso Lirio Abbate, l’imprenditore Willy Francese  e il presidente della Fondazione Angelo Vassallo, Dario Vassallo.   Fra le iniziative della Fondazione c’è  la proposta di legge per la pulizia dei fondali marini, di cui il sindaco Buratti intende farsi promotore fra i Comuni versiliesi.  Il testo,  a firma di Dario Vassallo e dell’europarlamentare Gianni Pittella, sottolinea come secondo gli esperti nel Mar Mediterraneo ci siano oltre 500 tonnellate di rifiuti, dalla plastica, al vetro alluminio e tanto altro. “La legge – si legge nel documento- prevede agevolazioni economiche ai comandanti  dei pescherecci e ai Comuni che devono prelevare e differenziare i rifiuti. L’adesione è riservata solo ai Comuni già dotati delle isole ecologiche e con una raccolta differenziata superiore al 50%. La legge, inoltre, aiuterebbe il comparto pesca, che sia in Italia che in tutta Europa è in profonda crisi, a causa dell’altro costo del carburante e della diminuzione del 50% del pescato. La pulizia dei fondali aiuterebbe il ripristino dell’habitat naturale, in modo da facilitare la riproduzione dei pesci e nell’insieme questo intervento sarebbe un messaggio positivo per tutti i  pescatori”

No comments

*

Ennesima medaglia italiana per la Motto

VIAREGGIO – La Motto torna da Pesaro con l’ennesimo brillante risultato di una stagione già ricchissima di soddisfazioni. La società viareggina ha ottenuto il secondo ...