Forte dei Marmi, la Polizia Municipale presenta il bilancio annuale

0

FORTE DEI MARMI – Il comando di polizia municipale rende noto il bilancio 2014 dell’attività amministrativa. “Si tratta – spiega l’assessore alla polizia municipale Alessio Felici – di un rendiconto complessivo, che ufficializzeremo gradatamente nelle prossime settimane, settore per settore, da cui si evince come le cifre possano tranquillamente fare riferimento a centri urbani ben più grandi di Forte dei Marmi, segno evidente dell’ingente mole di lavoro in cui sono costantemente impegnati gli agenti, soprattutto durante la stagione turistica. Va ricordato, infatti, che durante l’estate viene garantita la presenza di personale anche in orario notturno. I dati resi noti dal comando, guidato dal Comandante Giuseppe Antonelli partono dall’ufficio infortunistica, che lo scorso anno ha rilevato 170 incidenti, dei quali 107 con lesioni a persona. Per quanto riguarda un altro comparto di sicuro interesse come quello delle contravvenzioni si riscontra un introito totale di 1.473.643,83 euro per operazioni di rendicontazione e versamento alla tesoreria a seguito del pagamento di sanzioni amministrative. Il lavoro condotto riguarda 45.500 accertamenti fotografici visionati relativi agli accessi a varchi della ZTL, 34.265 verbali e preavvisi al Codice della Strada, 24.400 operazioni di acquisizione dati proprietari da banche dati Motorizzazione Civile ed ACI- PRA, 23.000 operazioni di invio atti sanzionatori, 820 operazioni di ricerche anagrafiche/camerali, 220 operazioni di rinotifica a mezzo messi notificatori comunali, 1.740 verbali per la gestione di notifiche all’estero, 16.000 operazioni di gestione, rendicontazione e archiviazione documentale dei pagamenti afferenti al Conto corrente postale, 1.196 operazioni d’inserimento nel programma di gestione, rendicontazione, archiviazione documentale dei pagamenti presso il comando. Sono inoltre state condotte 1.050 operazioni riguardanti il contenzioso a violazioni al codice della strada, delle quali, 219 operazioni di decurtazione dalle patenti per un totale di 747 punti, 185 le rimozioni di auto, 6 i ritiri delle patenti di guida e 3 le sospensioni, alle quali vanno aggiunti 12 sequestri amministrativi, 6 confische di veicoli che sono stati demoliti. Infine, sono stati inseriti circa 4.800 permessi temporanei e 1.310 permessi permanenti. L’ufficio di polizia amministrativa ha posto sotto sequestro oggetti amministrativi (ombrelli, biancheria, monili) e merci contraffatte come borse, capi di abbigliamento, calzature, cinture e occhiali per un totale di 2.000 pezzi. Inoltre, sono stati denunciati 9 soggetti per reati connessi all’immigrazione clandestina e al commercio di prodotti con marchio contraffatto e generi alimentari. I dati che si evincono da questo rendiconto dell’attività del Comando della Polizia Municipale di Forte dei Marmi nel corso del 2014 – conclude Felici – mettono in risalto la grande mole di lavoro che viene svolta anche all’interno degli uffici di via Marco Polo. Infatti, dietro ad ogni pratica, dalla semplice multa per violazioni al codice della strada fino al sequestro di beni contraffatti, c’è un grande lavoro alle spalle, che gli stessi agenti devono compiere affinché non venga vanificato da cavilli burocratici”.

No comments

*