Forte dei Marmi si promuove a Bruxelles

0

FORTE DEI MARMI- Il Comune di Forte dei Marmi promuoverà il proprio territorio e le sue bellezze alla fiera “Saveurs Toscanes” che si svolgerà a Bruxelles, nei locali de L’Arsenal, dal 3 al 5 ottobre. Si tratta di un’operazione di marketing territoriale in cui l’elemento centrale sarà promuovere e far conoscere Forte dei Marmi ai visitatori della fiera che si svolgerà nel cuore di Bruxelles, capitale del Belgio e dell’UE. Una vetrina importante in una città europea che sempre di più costituisce una finestra sull’Europa; le potenzialità del mercato belga sono notevoli. “La presenza di Forte dei Marmi alla fiera di Bruxelles è frutto di un percorso programmatico avviato con il protocollo siglato mesi fa con il comune di Etterbeek, con cui siamo gemellati” – spiega Simone Tonini, Presidente del Consiglio Comunale e delegato al Turismo. “E’ stato messo a disposizione del Comune di Forte dei Marmi uno stand all’interno della fiera dove proporremo Forte dei Marmi come località di eccellenza per trascorrere soggiorni all’insegna della qualità dei servizi e dell’unicità del territorio, puntando su un turismo in grado di raggiungere il nostro paese con estrema facilità, considerati i collegamenti aerei quotidiani, e in ogni periodo dell’anno, tenendo presente il clima mite di cui godiamo rispetto al Nord Europa”. Contestualmente allo stand, gli organizzatori della fiera “Saveurs Toscanes” hanno indetto un concorso radiofonico sulla principale emittente francofona del Belgio, Bel RTL, per il quale sarà messo in palio un soggiorno di cinque notti per due persone a Forte dei Marmi in un periodo di bassa stagione. “Anche questa opportunità è stata centrata”-aggiunge Tonini-“grazie alla disponibilità dell’Hotel Principe che ha messo a disposizione il soggiorno e ForteRent una vettura per i trasferimenti dei vincitori. Ha aderito anche il Raffaelli Best Western Hotel offrendo un soggiorno per due persone che sarà messo in palio per un altro concorso che sarà aperto dalla radio belga. Un’ulteriore occasione per parlare di Forte dei Marmi attraverso un importante media belga, ascoltato da milioni di persone”. In queste settimane è stato prodotto materiale ad hoc da distribuire nei giorni della fiera in cui promuovere l’immagine e la sostanza di Forte dei Marmi. “La nostra presenza in Belgio fa parte di una strategia più ampia con cui intendiamo attuare azioni di marketing territoriale, pur muovendoci in un quadro normativo confuso e poco chiaro per gli enti pubblici in questo ambito. Il lavoro svolto in queste settimane dagli uffici comunali, che ringrazio per l’attività e la professionalità, è stato intenso ed eccellente. Stiamo realizzando un video promozionale da diffondere sul web, intendiamo potenziare gli strumenti multimediali già operativi lavorando specialmente su web tradizionale, social network, app e materiale in cartaceo. Sono strumenti indispensabili e l’uno non esclude gli altri: l’utilizzo di cartellonistica, manifesti e depliant per far conoscere gli eventi e le iniziative, così come promuovere il territorio, sono fondamentali e devono essere integrati con la comunicazione sul web; inoltre abbiamo incontrato i dirigenti della Fondazione Campus di Lucca per avviare insieme progetti legati al marketing e alla promozione turistica. Per questo intendiamo riunire le categorie per illustrare ciò che avremo fatto in Belgio nei prossimi giorni, con un resoconto sull’attività e un bilancio della tre giorni a Bruxelles. Stiamo elaborando inoltre diverse forme di promozione in Italia e all’estero così come progetti relativi alla brand reputation di Forte dei Marmi sul web e sui social: sono percorsi coerenti con le indicazioni e le analisi dei flussi della Regione

Toscana in materia turistica”.

No comments