Il Forte dei Marmi vince il derby: battuto il CGC

0

VIAREGGIO – PalaBarsacchi Viareggio
Sabato 22 aprile ­ore 20:45
C­GC Viareggio-B&B Service Hockey C­lub Forte dei Marmi.
13′ giornata girone ­di ritorno Serie A1
CGC Viareggio: Barozzi, Torre, Muglia, Montigel, Rubio, Costa, Palagi, M.Bertolucci, Gavioli, Deinite. All. A. Bertolucci.
B&B Service Hockey Cl­ub Forte dei Marmi: G­nata, Stagi, Motaran,­ Maggi, Cinquini, Orl­andi, Lo. Giovannetti, Torner,­ De Oro, Pagnini. All­. Bresciani.
Arbitri sig. Silecchia e Ferraro
Risultato:  2-3 (p.t  1-1)
Marcatori: Muglia, Torner.
Marcatori secondo tempo: Rubio, Torner, Pagnini.
Punizioni di prima: Bertolucci parata, Pagnini parata, Torner parata, Rubio realizzata, De Oro parata.
Rigori: Costa parato.
Espulsioni temporanee: Bertolucci, Montigel.

Il Forte vince il derby e lo fa nella maniera dei forti!
La squadra di Bresciani per due volte in svantaggio e fallendo 3 punizioni di prima rimonta il Cgc e lo batte grazie ad una rete di Marco Pagnini.

La cronaca del match vede i rossoblu di Bresciani partire forte e dopo 13″ colpire un palo con una girata di Pagnini.
La partita vive di sussulti e non ha una grande intensità.
Un fallo tecnico costa al Forte una punizione di prima che un sontuoso Stagi, in pista dopo 6 mesi, para; ci vuole una fiammata dei padroni di casa per vedere la prima rete dell’incontro che viene realizzata da Muglia abile a smarcarsi in area e a trafiggere Stagi.
La gioia bianconera dura poco perchè Torner pareggia con un preciso rovescio all’incrocio.
A 3′ dal termine del primo tempo la partita viene sospesa per diversi minuti in quanto l’ambulanza presente obbligatoriamente all’incontro è stata impiegata per accompagnare all’ospedale uno spettatore vittima di un malore e non ce ne erano altre disponibili.
Il tempo si chiude con un blu a Bertolucci per un aggancio a De Oro, ma la conseguente punizione di Pagnini viene parata da Barozzi.
La ripresa si apre con il decimo fallo viareggino ma anche la punizione di Torner viene parata; Rubio invece non fallisce la chanches data alla propria squadra per il raggiungimento quota falli del Forte e riporta i suoi in vantaggio. Poco dopo capitan Tor-Gal si fa perdonare il precedente errore e con un preciso tocco pareggia ancora.
Da Correggio arrivano importanti notizie, l’altra  contendente al primo posto, il Lodi e il Correggio che avevano dato vita ad un incontro dal risultato altalenante, hanno pareggiato. Se il Forte vince si aggiudica la regular season.
Ci pensa Pagnini con un tiro preciso a portare la B&B Service in vantaggio.
I minuti che seguono vedono un assalto alla porta difesa da Gnata e diversi contropiedi rossoblu fermati da Barozzi.
Ci sono anche delle decisioni arbitrali che faranno discutere a lungo, reti annullate perchè realizzate di pattino, agganci e rigori non sanzionati.
A tempo scaduto, viene concesso un rigore a favore del Cgc che rischia di vanificare quanto fatto dagli uomini di Bresciani.
Costa tira, Gnata para, e il Forte che ringrazia il risultato di Correggio si aggiudica per il quarto anno consecutivo la regular season.
Una nota a margine la vogliamo dedicare alla blindata difesa rossoblu che con 57 reti è la migliore difesa dall’avvento del regolamento in atto.
Giornata perfetta in casa B&B Service perchè  si festeggia anche la matematica salvezza della Serie A2 che vincendo 2-0 contro l’UVP Modena si è guadagnata la possibilità di disputare anche il prossimo anno la serie cadetta. Le reti odierne sono state realizzate da Nardini e Lorenzo Giovannetti.

ACCOPPIAMENTI PLAY OFF di Serie A1
Forte-Sarzana
Lodi-Valdagno
CGC-Breganze
Follonica-Bassano

No comments

*